#fipav

  • Grande successo per il Trofeo dei Territori della Toscana - AeQuilibrium Cup 2022

     

    "Doppietta" C.T. Firenze nel femminile e del C.T. Basso Tirreno nel
    maschile
    Comunicato stampa
    FIRENZE, 26 aprile 2022 - Castelfiorentino, Certaldo, Gambassi Terme e
    Montaione, negli impianti sportivi della Città  Metropolitana di Firenze
    hanno ospitato Il meglio della pallavolo giovanile regionale, a distanza
    di tre anni dall’ultima edizione: il  "Trofeo dei Territori" della
    Toscana riservato alle rappresentative giovanili  dei rispettivi
    comitati: C.T. Etruria, C.T. Appennino Toscano, C.T. Basso Tirreno e
    C.T. Firenze. Un ritorno che ha portato  con sé una grande novità:
    Aia AeQuilibrium, partner dei tornei in tutta Italia. E così Gambassi Terme,
    Castelfiorentino, Certaldo e Montaione, nel cuore del verde del
    circondario Empolese-Valdelsa hanno ospitato il massimo evento giovanile
    di pallavolo regionale che per due giorni, il 24 e 25 aprile, ha messo 
    a confronto le selezioni territoriali Under 13 e Under 14 femminile e
    Under 14 e Under 15 maschile,  in due giornate di gare con la formula
    della Final Four.  Al termine della due giorni di pallavolo il C.T.
    Firenze per le categorie femminili  e  il C.T. Basso Tirreno nel
    maschile hanno centrato la "doppietta" e si sono aggiudicati gli ambiti
    trofei. Tanti i ragazzi e le ragazze, insieme alle loro famiglie, che 
    hanno dato vita a una competizione in cui la passione per il volley l'ha
    fatta da padrona. Ingente l’organizzazione curata dal
    presidente del C.R. toscano Giammarco Modi con la collaborazione dei

    consiglieri regionali delle società del territorio dell’Unione Volley
    Valdelsa (Pallavolo Il Giglio di Castelfiorentino, ASD Olimpia Volley di
    Gambassi Terme, Polisportiva Montaione 95 Volley e dell’AP Pallavolo
    Certaldo) oltre che della presidente Claudia Frascati del C.T. del
    Territorio organizzatore.
    Numerose e graditissime le presenze nelle due premiazioni delle ragazze
    e ragazzi dei quattro comitati e degli arbitri. Presente il segretario
    generale della Federazione, Stefano Bellotti, il consigliere federale
    Elio Sità, il sindaco di Gambassi Terme Paolo Campinoti,  gli assessori
    allo sport dei Comuni di Certaldo, Castelfiorentino, Gambassi Terme e
    Montaione che hanno concesso il patrocinio al torneo insieme al Coni
    Toscano. Infine un grazie a tutti dalla Fipav Toscana  e l’appuntamento 
    alla  AeQuilibrium Cup 2023.

    Tutte le notizie e foto  sono disponibili sul sito ufficiale della
    manifestazione trofeodelleregioni.it

     

    Ufficio Stampa Fipav Toscana

  • Grazie a tutte le società toscane per la ripartenza nei campionati regionali 2021/2022

    Dopo l’avvio dei campionati CM e CF e DF della scorsa settimana e l’inizio del campionato di serie D maschile in questo fine settimana del 23 e 24 ottobre , saranno 107 le squadre impegnate nei quattro campionati regionali . Il Comitato Regionale FIPAV della Toscana, desidera ringraziare tutte le società per lo sforzo fatto per la ripartenza dopo  una stagione difficile superata  con l’attenzione e la professionalità di tutti, ed augurare ad atleti , tecnici, dirigenti e addetti ai lavori,  una serena  nuova stagione che speriamo consentirà di esprimere al meglio le qualità di tutti,  raggiungendo importanti soddisfazioni personali e di gruppo.

     

     

  • GRAZIE alle Ragazze e Ragazzi delle rappresentative Toscane

    a Firenze nella storica domenica 11 settembre, la giornata dedicata dal CR Toscana al festeggiamento degli ottimi risultati ottenuti dalle rappresentative maschile e femminile al Trofeo delle Regioni: complimenti e grazie a tutti !!!

    Fipav Toscana
  • Guida Pratica 2015/2016

    In attesa della pubblicazione completa della Guida Pratica 2015/2016, si riportano i file relativi alle Principali Norme della Stagione Sportiva 2015/2016 e ai Contributi e Tasse Federali della stagione 2015/2016, deliberate dal Consiglio Federale del 29 maggio u.s.

  • GUIDA PRATICA PER L'ATTIVITA' PROMOZIONALE 2021-2022

    Cari Presidenti, Cari Dirigenti 

    con grande piacere vi informiamo che nell’ultimo Consiglio Federale, con delibera n. 171/2021, è stata approvata la nuova Guida Pratica per l’attività promozionale in ambito federale e scolastico. 

    Il documento si prefigge l’obiettivo principale di SEMPLIFICARE l’attività torneistica del volley S3 creando un percorso che partirà a livello territoriale a Gennaio 2022 e che, Covid-19 permettendo, condurrà i nostri piccoli atleti fino ad una festa Nazionale del volley S3, in programma nel mese di giugno 2022.

    Per quanto riguarda la fase didattica resta invece invariato il percorso S3 White, Green e Red finora impostato.

     A questo link GUIDA PRATICA PER L’ATTIVITA’ PROMOZIONALE 2021-22 sarà possibile consultare il nuovo documento.

     

    Approfittiamo dell’occasione per anticiparvi che, nelle prossime settimane, si terranno delle videoconferenze per illustrare la nuova progettualità dell’attività promozionale e la nuova fase torneistica la cui indizione verrà pubblicata entro il mese di novembre 2021.

     

    FIPAV

     

  • I Campionati Mondiali di Volleyball per atleti sordi si svolgeranno in Toscana dal 23 settembre al 2 ottobre 2021 a Chiusi, Chianciano Terme e Sarteano

    Attese oltre 500 persone tra atleti, accompagnatori e dirigenti in Toscana

    (Chianciano Terme, Chiusi, Sarteano  ) 

    Campionati Mondiali di Volleyball per atleti sordi, sia maschili che femminili, sono  un’opportunità per sport, inclusione sociale e turismo, per tutto il territorio della Valdichiana Senese. L’evento avrà luogo dal 23 settembre al 2 ottobre 2021 e ad ospitarli saranno i tre Comuni di Chiusi, Chianciano Terme e Sarteano, in provincia di Siena. I Campionati Mondiali si svolgono ogni quattro anni e decretano i Campioni del Mondo nel settore Maschile e Femminile. Sono riservati ad un massimo di 12 nazioni per settore, proveniente dai 5 continenti, a seguito di qualificazioni regolamentate e gestite dall’ICSD (International Committee of Sport for the Deaf), il cui slogan è creare opportunità. Le nazioni partecipanti al prossimo Mondiale sono così suddivise: Sezione Maschile: Italia, Bulgaria, Francia, Ghana, Polonia, Russia, Ucraina, Iran e TurchiaSezione Femminile: Italia, Ghana, Repubblica Ceca, Polonia, Russia, Ucraina, Turchia e Iran. Le gare si svolgeranno all’interno dei palazzetti dello sport di Chiusi e Chianciano Terme, mentre a Sarteano ci sarà uno dei campi di allenamento. Ad organizzare l’evento sarà la FSSI (Federazione Sport Sordi Italia), attraverso un Comitato Organizzatore Locale, delegato su indicazione della Federazione stessa, in accordo con l’ICSD, il cui slogan è “creare opportunità”.

     

     

    La sordità è definita una “disabilità invisibile”, ma le difficoltà nell’area della comunicazione spesso generano problematiche nella costruzione della personalità individuale, con inevitabili ripercussioni nella partecipazione sociale. L’evento ha una forte vocazione sociale, oltre che sportiva, volendo creare l’opportunità per gli atleti di essere protagonisti di una competizione dal carattere internazionale, di poter viaggiare ed incontrare altri sordi – provenienti da tutto il mondo – indossando la maglia della propria Nazionale e dar vita, quindi, ad un’esperienza di forte condivisione. Un atto di coraggio, se vogliamo, da parte della Federazione che ha fortemente voluto organizzare questi campionati, dopo oltre un anno di stop derivato dalla pandemia di Covid-19, che permetterà agli atleti di uscire dall’isolamento sociale, al quale sono maggiormente esposti. Durante ogni fase dell’evento – dall’arrivo dei partecipanti, fino alla partenza – verranno osservate tutte le misure necessarie per il controllo della situazione epidemiologica, effettuando tamponi e predisponendo, con l’aiuto dei partner, le sanificazioni dei campi gara, campi di allenamento e strutture ricettive addette all’accoglienza delle federazioni.

     

    I TOSCANI convocati nelle squadre nazionali femminile e maschile, per i Mondiali di pallavolo che si terranno in Toscana sono:
    Clara CASINI, femminile.
    Alberto CASELLI, Lorenzo VERDECCHIA, Teodoro FISCHIETTO, maschile.
     

    Contatti: Sito Web: https://www.fssi.it/wdvcchianciano-chiusi2021/ – Pagina Facebook: https://www.facebook.com/WDVC-Chianciano-Terme-Chiusi-2021-23-September-02-October-101151824787661

     

     

  • I PARAMETRI PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI LAVORO SPORTIVO

     

    I PARAMETRI PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI LAVORO SPORTIVO

     

    È uscito in Gazzetta ufficiale (n. 296 del 20 dicembre) il d.m. del 10 novembre 2023 che individua i parametri per il rilascio delle autorizzazioni allo svolgimento di attività di lavoro sportivo retribuita al personale delle pubbliche amministrazioni.
    Il decreto detta i requisiti sulla base dei quali le amministrazioni pubbliche titolari del rapporto di lavoro devono autorizzare lo svolgimento dell’attività di lavoro sportivo al dipendente che ne faccia richiesta.

    In particolare (comma 1) l’autorizzazione andrà concessa se non vi sono cause di incompatibilità che possano ostacolare l’esercizio imparziale delle funzioni attribuite al dipendente, o conflitto di interessi in relazione all’attività lavorativa svolta nell’ambito dell’amministrazione.

    Nei commi successivi si ribadisce che l’attività di lavoro sportivo autorizzata:

    • deve essere svolta al di fuori dell’orario di lavoro;
    • non deve pregiudicare il regolare svolgimento del servizio;
    • non deve intaccare l’indipendenza del lavoratore, esponendo l’amministrazione al rischio di comportamenti che non siano funzionali al perseguimento dei canoni di buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa;
    • non deve pregiudicare il regolare svolgimento delle attività dell’ufficio cui il dipendente è assegnato (e a tal fine andrà soppesato il tempo e la durata della prestazione di lavoro sportivo).

    Per gli approfondimenti si rimanda al documento allegato

     

     

    Allegati: 

     Lavoratori_PA_decreto_10.11.2023.pdf

     

    Fonte FIPAV del 04/01/2024

     

  • I VINCITORI DELLA 1^ EDIZIONE DEL PREMIO MALTINTI

     

     

    COMUNICATO STAMPA

     

    I VINCITORI DELLA 1^ EDIZIONE DEL PREMIO MALTINTI

     

    Firenze, 3 Agosto 2023– Il premio Maltinti alla sua prima edizione ha proclamato i suoi vincitori.

     

    Il premio dedicato a Mario Maltinti,anima della Folgore Pallavolo San Miniato che per oltre 50 anni non ha mai fatto mancare il suo impegno per il mondo della pallavolo, vuole essere un riconoscimento ad allenatori e dirigenti di pallavolo che hanno contribuito allo sviluppo della pallavolo giovanile, distinguendosi per competenza tecnica e attenzione ai valori umani, nel solco di quanto realizzato da Mario nel corso della sua vita.

     

    Il Premio è patrocinato da Federazione Italiana Pallavolo, FIPAV Toscana e Comune di San Miniato.

     

    La scorsa settimana si è riunita la giuria composta da: Matteo Maltinti, Roberto Ghiretti, Elio Sità, Giammarco Modi, Gianni Taccetti, Gian Luca Pasini, Luca Pieragnoli, Marco Bracci, Marco Mencarelli, Angelo Lorenzetti, Riccardo Taddei, Roberto Ceccarini.

    Al termine di una lunga riunione dove sono state proposte e valutate molte candidature degne di attenzione sono stati proclamati i vincitori delle quattro categorie:

    • Categoria Allenatore di settore giovanile – NAZIONALE: MICHELE ZANIN (Volley Treviso)
    • Categoria Allenatore di settore giovanile – TOSCANA: STEFANO ORTI (Volley Livorno)
    • Categoria Dirigente di settore giovanile – NAZIONALE: ARMANDO MONINI (Volleyrò Casal de’ Pazzi)
    • Categoria Dirigente di settore giovanile – TOSCANA: STEFANO BERLINCIONI (Cerretese Pallavolo)

    La giuria ha anche deciso di assegnare due premi speciali a:

    • RODOLFO “GIOBBE” GIOVENZANA, nella categoria Dirigente di settore giovanile (Nazionale)
    • LUCA POGGETTI, nella categoria Allenatori di settore giovanile (Regione Toscana)

    La Cerimonia di Premiazionesi svolgerà a Firenze sabato 26 agosto alle ore 12.00 presso la Sala Stampa di Palazzo Vecchio (Sala Macconi), in coincidenza dei Campionati Europei Femminili di Pallavolo.

     

  • Il 1° ottobre a Firenze, riunione delle Società partecipanti ai campionati regionali 2022 - 2023

    Il 1° ottobre a Firenze, riunione delle Società partecipanti ai campionati regionali 2022 - 2023

     Vi comunichiamo che il Comitato Regionale Toscana ha indetto per il giorno sabato 01 ottobre 2022 con inizio ore 14.30e termine ore 18.30 presso Italiana Hotels Florence in Viale Europa 205 a Firenze(uscita autostradale Firenze Sud) la riunione delle Società partecipanti ai campionati regionali 2022 - 2023

    Il programma dell’incontro sarà il seguente:

    • Presentazione struttura del Comitato Regionale
    • Intervento del Dott. Roberto Ghiretti su: “Siamo nel 2022 – Verso una moderna società sportiva. Esempi e idee per essereall’altezza dei tempi”
    • Illustrazione delle fasi finali dei campionati regionali di Serie C e D M/F
    • Illustrazione delle fasi regionali dei campionati di categoria
    • Premiazione delle Società toscane promosse dalla Serie B2F alla B1F
    • Premiazione delle Società classificatesi al 1° e 2° posto dei campionati regionali di Serie C e D M/F
    • Riconoscimento alle Società che hanno ospitato gli allenamenti delle selezioni regionali.

     

     

     

    Il Presidente del CR Fipav Toscana

    (Giammarco Modi)

    invito/comunicazione inviata alle società regionali in data  14.09.2022

    (sono stati invitati inoltre i Presidenti territoriali ed il segretario generale)

     

  • Il Comitato Regionale Toscana inaugura la nuova sede a Palazzo Wanny con il presidente nazionale Manfredi

    Taglio del nastro nella serata di ieri, mercoledì 18 maggio, della nuova sede del Comitato Regionale Toscano della Fipav presso Palazzo Wanny. Un
    momento significativo per il presidente Giammarco Modi e tutto il consiglio regionale al gran completo che hanno avuto l'onore - e il
    piacere - di ricevere la visita del presidente nazionale Giuseppe Manfredi e del consigliere federale Elio Sità. "Qui si "respira" la
    pallavolo - ha detto il presidente Manfredi - ma soprattutto lo sport. E ogni volta che si inaugura una nuova sede, che è sempre il "biglietto da
    visita" di ogni comitato, si parte sempre verso una nuova, importante avventura. Il mio augurio, quindi, è quello di stringersi intorno a
    questa struttura che è e sarà la casa della pallavolo toscana". Soddisfatto anche il presidente Modi, che ha presentato singolarmente
    tutti i consiglieri al presidente nazionale. L'inaugurazione di ieri sera (alla presenza di molti rappresentanti del consiglio federale, che ha
    voluto così testimoniare la vicinanza della federazione alla Toscana) è stata l'anteprima di una serie di giornate ricche di pallavolo, con
    l'amichevole Italia-Croazia  in programma oggi al Palazzo Wanny di Firenze che ufficialmente verrà inaugurato alla presenza delle autorità politiche e sportive,
    mentre domani la Nazionale italiana si sposterà al Pala Estra a Siena per poi tornare domenica 22 a Firenze e di nuovo a Siena lunedì 23 per
    affrontare la Bulgaria.

    Fipav Toscana Ufficio Stampa

  • IL CORDOGLIO DELLA FIPAV PER LA TRAGEDIA DI VIA MARITI A FIRENZE

     

       

    IL CORDOGLIO DELLA FIPAV  PER LA TRAGEDIA DI VIA MARITI A FIRENZE

    La Federazione Italiana Pallavolo C.T.Toscana partecipa al lutto che ha colpito Firenze nel  tragico incidente avvenuto nel cantiere di via Mariti. La FIPAV esprime la propria vicinanza alle famiglie delle vittime e alle persone rimaste ferite nell’incidente.

  • Il cordoglio della FIPAV Toscana per la scomparsa di Roberto LAVORENTI

    Il mondo del volley toscano è in lutto per la morte di Roberto Lavorenti, noto allenatore di volley livornese. La sua morte tocca da vicino tutto il mondo dello sport. Aveva contratto il covid ed era in terapia intensiva all'ospedale di Livorno. Lavorenti, 58 anni, aveva legato il suo nome a Livorno e in particolare alla squadra del Tomei, che guidò negli anni novanta in serie A2. Fu il più giovane tecnico alla guida di un team di A. Poi l'impegno su varie panchine della costa livornese. Robertoè stato un esempio di passione e competenza che rimarrà presente in tutti coloro che lo hanno incontrato durante la sua lunga carriera.

    La Federvolley tutta, attraverso il presidente regionale Giammarco Modi ed il consigliere federale Elio Sità esprimono sentito cordoglio e vicinanza alla famiglia e a tutto il movimento pallavolistico della costa livornese.

     

  • IL GONFALONE D'ARGENTO DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA ALLA SAVINO DEL BENE

    Il  Consiglio Regionale della Toscana ha conferito il suo massimo riconoscimento, il Gonfalone d’Argento, alla squadra di pallavolo femminile Savino Del Bene Volley, vittoriosa nella CEV CUP 2023 e qualificatasi alla prossima edizione della CEV Champions League 2023/24, grazie alla seconda posizione conquistata al termine della regular season del campionato di Serie A1. Grazie al Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo e complimenti alla società di Scandicci .

     

    Fipav Toscana

  • Il Presidente del Consiglio regione della Toscana rende omaggio al Dream Volley Pisa, società regina del Sitting Volley nazionale

    Sarà l’occasione per rendere omaggio al Dream Volley Pisa, società regina del Sitting Volley nazionale, vincitrice del tricolore 2020/2021 e della coppa Italia 2021 e che ha permesso a cinque giocatrici di vestire la maglia azzurra della Nazionale ai giochi Paralimpici di Tokyo e conquistare l’argento ai recenti Campionati Europei femminili, che si sono disputati a Kemer in Turchia. L’appuntamento è per giovedì 16 dicembre in Palazzo Panciatichi sede del  Consiglio regionale della Toscana, a Firenze, dove saranno ricevute dal presidente Antonio Mazzeo alla presenza del presidente del Comitato Regionale Fipav Toscana Giammarco Modi e del Cip Toscana.

     

     

    Ufficio Stampa Fipav Toscana

  • Il Presidente Manfredi in Toscana al cantiere del Pala Wanny di Firenze

    Il presidente federale Giuseppe Manfredi ha fatto visita nei giorni scorsi al cantiere del Palazzo Wanny, impianto sportivo, che una volta terminato, sarà polifunzionale, polisociale e all’avanguardia. Il palazzetto sarà in grado di ospitare la pratica libera e organizzata, l’attività di alto livello e di base: questa l’eredità che Wanny Di Filippo, imprenditore fiorentino, intende lasciare alla Città di Firenze.
    Il presidente Manfredi è stato accolto da: il consigliere federale Elio Sità, Cosimo Guccione (assessore allo Sport del Comune di Firenze), Giammarco Modi (presidente CR Toscana), Gianni Taccetti (consigliere CR Toscana) e Nicola Perini (presidente Consiag). 

  • Il PRIMO INCONTRO DEL CLUB ITALIA Maschile allargato con TOSCANA e LAZIO

      

    IL PRIMO INCONTRO DEL CLUB ITALIA MASCHILE ALLARGATO  CON LA TOSCANA E LAZIO

     

    Prende il via oggi lunedì 28 febbraio, presso il CPO Giulio Onesti di Roma, il primo incontro annuale del Club Italia Allargato: progetto di qualificazione nazionale del settore giovanile maschile. Nel primo appuntamento, che si concluderà domenica 6 marzo, prenderanno parte le rappresentative regionali della Toscana  e del Lazio .

    Questo programma di lavoro permetterà di conciliare un importante numero di allenamenti con una limitata perdita delle giornate scolastiche per i giovani atleti. Durante ciascun incontro si terranno dei meeting tra i tecnici federali e quelli regionali, con la possibilità di un confronto tra quanto messo in pratica in palestra e al contempo definendo le linee guida da adottare.

    Gli obiettivi del progetto sono quelli di creare entusiasmo e motivazione; migliorare il livello delle regioni; migliorare il processo di reclutamento; accelerare e massimizzare la formazione dei giocatori nelle categorie giovanili; migliorare il livello tecnico, didattico e metodologico degli allenatori e dei preparatori fisici del settore giovanile.

    Ecco i nostri ragazzi oggi a Roma presso il  centro di preparazione Olimpica Acqua Acetosa  "Giulio Onesti" con i selezionatori regionali Nicola GOVERNI e Mirko NOVELLI ed il consigliere regionale Alessandro DEL SEPPIA: 
    AUGERO ALESSANDRO, BONVICINI TOMMASO, CAMARRI LORENZO, CAVAZZON DAVIDE, CENTI TOMMASO, CHIELLA LEONARDO, CIVININI JORDAN

    FONTANI ALESSIO, GALOPPÌNI FEDERICO, GUCCI GIULIO, MALETAJ DAIMON, MARANGHI GIULIO, ORSINI GIACOMO, ROMANACCI MARCO.

    In bocca al lupo ragazziper questa straordinaria avventura!

     

    Ufficio Stampa Fipav Toscana

     

     

  • Il Sindaco di Livorno Luca Salvetti dona una pergamena a Giulia Aringhieri campionessa nazionale di Sitting Volley e atleta paralimpica

    Il Sindaco di Livorno Luca Salvetti dona una pergamena a Giulia Aringhieri campionessa nazionale di Sitting Volley e atleta paralimpica

    Cerimonia dai molteplici significati quella che si è svolta oggi, martedi 11 gennaio, in Sala Cerimonie del palazzo comunale a Livorno, dove il sindaco Luca Salvetti ha donato una pergamena di riconoscimento a Giulia Aringhieri, campionessa nazionale di Sitting Volley e atleta paralimpica. Un appuntamento di rilievo per il mondo dello sport e per la città labronica, a cui non sono voluti mancare Gianni Giannone, presidente provinciale Coni, Valerio Vergili, garante della disabilità, Massimo Porciani presidente del Comitato Italiano Paralimpico della Toscana, Michela Castellani, responsabile Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, e Gianni Taccetti, consigliere della Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Toscana.

    “L’Amministrazione Comunale di Livorno – questo il testo della pergamena - esprime il più sentito ringraziamento a Giulia Aringhieri, campionessa della Nazionale di Sitting volley, per aver partecipato ai Giochi paralimpici di Tokyo 2020 e per essere stata eletta “Miglior muro d’Italia” ai Campionati europei in Turchia”.

    La Fipav Toscana, attraverso il suo presidente Giammarco Modi e il consigliere Gianni

    Taccetti, si unisce alle parole del sindaco di Livorno ed esprime a Giulia, (pallavolista

    livornese, 33 anni, gioca nella squadra campione d’Italia della Dream Pisa, mamma e donna impegnata nel lavoro e nel sociale, non si è mai arresa dopo avere scoperto giovanissima, a soli 21 anni, di avere la sclerosi multipla), tutto il riconoscimento e l'affetto per l’impegno, la passione, la costanza che fanno di lei una ambasciatrice del Sitting Volley della Toscana in Italia ed in Europa.

  • in Toscana a Chianciano dal 2 al 8 Agosto - WEVZA VOLLEYBALL TOURNAMENT U17M

    a Chianciano Terme dal 2 al 8 agosto la Federazione Italiana Pallavolo ospiterà la Wevza Volley Ball Tournament  con le nazionali Under 17 femminili di  Germania, Portogallo, Spagna, Francia, Belgio e Italia. 

     

    FIPAV

     

     

  • INAUGURATO UFFICIALMENTE PALAZZO WANNY A FIRENZE

    In una sala stampa gremita di gente in attesa di vedere la Nazionale alla prima uscita in campo, il protagonista assoluto della serata è stato Wanny Di filippo, l’ideatore di questo sogno, la persona che ha regalato un Palazzo dello sport a Firenze: Palazzo Wanny.

    Presenti all’incontro Valentina Vezzali, Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con Delega allo Sport: “Ringrazio il Presidente della Fipav Manfredi per l’invito a un appuntamento così importante: l’inaugurazione di un nuovo impianto sportivo e a vedere la Nazionale Femminile. Quando mi ha raccontato come questo sogno diventato realtà ho visto una similitudine con la mia vita, perché io ho fatto dei miei sogni i miei obiettivi e lo sono diventati son volontà e determinazione e anche Palazzo Wanny ha seguito il medesimo percorso. Io sono nata in una piccola realtà che però aveva una palestra di scherma. Senza la disponibilità di un impianto sportivo è impossibile praticare sport. Firenze è un esempio virtuoso e Palazzo Wanny deve essere preso come punto di riferimento da tutti. Ora come Governo attraverso il PNRR abbiamo un’opportunità per costruire impianti sportivi e dobbiamo perseguirla. Grazie a Wanny perché con questo bellissimo regalo ha fatto avvicinare giovani e non, alla pratica sportiva. Lo sport fa bene, il movimento fa bene; lo abbiamo scoperto soprattutto durante la pandemia e io mi auguro che questo possa essere solo il punto di partenza”.
    E’ quindi intervenuto il Sindaco di Firenze Dario Nardella: “Appena ho aperto gli occhi e ho visto la scritta Palazzo Wanny mi sono emozionato: per un sindaco la più grande soddisfazione è vedere la citta che si trasforma e cresce e vedere che lo fa attraverso lo sport mi riempie il cuore; e grazie a Valentina perché è donna di sport da sempre vicina alla Toscana e a Firenze. Grazie a Wanny perché non ha mai mollato si è sempre rialzato e la sua vita è una storia da raccontare: imprenditore appassionato di sport e soprattutto uomo di una generosità senza limiti. Un ringraziamento particolare agli uffici tecnici del Comune, per il grande lavoro. Quando a Wanny è venuta questa idea eravamo - 4 amici al bar – io, Vannucci, Elio e Wanny e in questa “canzone” poi si sono aggiunti in tanti che ci hanno creduto. Spero che questo progetto sia un monito perché noi sindaci siamo vittime insieme ai cittadini di una burocrazia troppo pesante, esserci riusciti è stato un miracolo nonostante la difficoltà delle procedure ne siamo venuti a capo. La suggestione che questo polo possa diventare la Coverciano del volley mi stimola e mi emoziona, questo palazzo è la dimostrazione di come non esiste uno sport di serie A e uno di serie B. il volley ha una grande storia, è una grande realtà e lo resterà anche in futuro; non esiste nessuna differenza tra sport dilettantistico e professionista: questo sarà il secondo parco sportivo di Firenze dopo Campo di Marte con due piscine coperte, una semi olimpica e una più piccola, un velodromo, uno stadio di rugby e football americano e un grand e parco. Mi auguro che ogni città abbia il suo Wanny Di Filippo. Il verde, lo sport e il sociale sono il modello per tutto il paese Italia.”
    E’ stato quindi coinvolto il Presidente della Federazione Italiana Giuseppe Manfredi: “Grazie Wanny, noi siamo sempre molto interessati ali progetti del Comune di Firenze. Abbiamo preso i Campionati Europei del 2023 e non potevamo assolutamente non raccontare questa storia e così saremo a Palazzo Wanny con ottavi e quarti di finale. Era il minimo che la FIPAV potesse fare per ringraziare una persona straordinaria come Wanny. Grazie anche a Valentina: c’è lo stato c’è il Comune e c’è lo Sport, è così che deve funzionare.
    I progetti mettiamoli tutti sul tappeto, noi siamo disponibili sul tappeto siamo disponibili a fare la nostra parte come Federazione. Oggi parte la lunga stagione con la prima amichevole ed è la prima uscita della nostra Nazionale Femminile e non poteva non essere qui”.
    Un commento anche da parte di Elio Sità: “Stasera sono davvero molto, ma molto emozionato; è stato un percorso molto lungo, faticoso fatto di burocrazia e di impegno; dopo 16 mesi incredibili, per seguire tutto e soprattutto per Wanny con cui condivido tanto soprattutto di sport da oltre 18 anni come Bisonte e come Pallavolo, mi sento felice.  Nel 96 mi ha detto: investiamo sulla squadra o costruiamo sulla città di Firenze? La seconda Wanny, facciamo qualcosa che porti il tuo nome e oggi per me è una grande soddisfazione ma la più grande è vedere Wanny qui nuovamente e questo per me per il regalo più bello”. 
    Finalmente ha parlato il protagonista di questo sogno, Wanny Di Filippo: “Questa è la mia festa sono felice di questa opera, penso di aver fatto una cosa fantastica per la città e per gli sportivi fiorentini e spero che si possa fare in tutte le città italiane, ma credo che sarà un’impresa difficile, trovare qualcuno che voglia investire senza voler guadagnare, ma siccome come ho già detto io non vorrei essere il più ricco del cimitero ho scelto così.” 
    Al termine dell’incontro Sandra Leoncini, consigliere Lega Volley Femminile, ha consegnato una targa celebrativa a Wanny Di Filippo per aver regalato alla città Palazzo Wanny, la nuova Casa dello sport di Firenze, poi autorità e ospiti si sono trasferiti in campo per una foto con la Nazionale.

    Erano presenti alla bella serata fiorentina  anche il Presidente del C.R. Toscana Giammarco Modie la Presidente del C.T. Firenze Claudia Frascatiinsieme ai Consiglieri del comitato regionale e dei territori toscani. 

     

     

    Fonte Fipav Roma

    Ufficio stampa C.R. Toscana

     

  • INCONTRO DI FORMAZIONE per dirigenti di società FIPAV Toscana - Firenze 15 aprile

    INCONTRO DI FORMAZIONE

    per dirigenti di società FIPAV Toscana in collaborazione con la  Scuola dello Sport CONI Toscana

    Sabato 15 aprile p.v. con inizio ore 9.30 e termine ore 12.30, Il  C.R. Toscana della Federazione Italiana Pallavolo, in collaborazione con la Scuola dello Sport del CONI Toscana, organizza un incontro di formazione per Società FIPAV partecipanti ai campionati nazionali e regionali 2022-2023, presso il Tuscany Hall Teatro in via Fabrizio De Andrè ,  ang. l.no Aldo Moro a Firenze (uscita autostradale Firenze Sud). L’incontro di formazione è rivolto ai Dirigenti delle società FIPAV toscane partecipanti ai campionati nazionali e regionali 2022–2023 sulle seguenti tematiche:

    La riforma dello sport e la nuova figura del lavoratore sportivo

      a cura del Dott. Roberto Bresci, Dottore Commercialista – Revisore Contabile – Vice Presidente SRDS CONI Toscana

    Impianti sportivi: normative e adempimenti

    a cura dell’Arch. Gabriele Fiorentini, Responsabile Servizio Impianti Sportivi CR CONI Toscana.

    Ai fini organizzativi, restiamo in attesa di una mail di conferma della Vs. partecipazione entro martedì 11 aprile p.v., da inviare al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , indicando nome della Società e della persona partecipante.

    Si informa inoltre che il 15 aprile interverrà anche l'Istituto del Credito Sportivo sul tema: "I possibili finanziamenti dell'Istituto del Credito Sportivo a favore delle ASD" .

    Formazione Fipav Toscana