Internazionali

Obiettivo centrato dalla nazionale italiana femminile che grazie al 3-1 (25-11, 18-25, 25-20, 25-15) sull’Ucraina si è guadagnata la qualificazione diretta ai Campionati Europei 2017 (Azerbaijan e Georgia). Le ragazze di Cristiano Lucchi si sono ampiamente meritate il pass, chiudendo il torneo con sei successi in altrettanti incontri (17 punti). La vittoria decisiva è stata quella di stasera contro l’Ucraina, avversaria già piegata 3-2 nella gara di andata. Rispetto al precedente match l’Italia ha dovuto soffrire di meno, faticando solamente nel secondo parziale. Per il resto della partita la nazionale tricolore ha gestito bene la tensione, tenendo sempre in mano il controllo del gioco. La giovane formazione di Lucchi (neanche 22 anni l’età media) ha così ottenuto l’importante qualificazione alla rassegna continentale che si svolgerà in Azerbaijan e Georgia il prossimo anno.

Nelle Qualificazioni agli Europei femminili 2017 l’Italia ha ottenuto il quinto successo consecutivo: 3-0 (25-8, 25-13, 25-15) ai danni della Lettonia. Di fronte ad una bella cornice di pubblico (3250 spettatori), come da pronostico, le ragazze di Cristiano Lucchi non hanno avuto problemi a superare le avversarie, dominando in lungo e largo il match. La vittoria ha permesso a Tirozzi e compagne di difendere la prima posizione del girone (5V e 14 p.) davanti all’Ucraina (4V e 13 p.), che nel pomeriggio aveva sconfitto 3-0 l’Austria. 
Proprio la sfida tra le azzurre e le ucraine (domani ore 20.30 diretta RaiSport 1), deciderà la squadra che staccherà il pass per la fase finale degli Europei 2017 (Azerbaijan e Georgia). Per essere sicura della qualificazione l’Italia dovrà ottenere un successo: all’andata finì 3-2 per la nazionale tricolore che s’impose in rimonta. Solo la vincitrice della Pool si qualificherà alla manifestazione continentale, mentre la seconda avrà un’ulteriore chance attraverso un play off.
Nella partita contro la Lettonia tra le fila azzurre da segnalare la prestazioni di Paola Egonu (top scorer con 18 punti), Caterina Bosetti (15 p.) e Raphaela Folie (10 p.).

Nella seconda fase delle Qualificazioni agli Europei 2017 la nazionale italiana femminile ha esordito battendo 3-0 (25-14, 26-24, 25-15) l’Austria. Di fronte al pubblico toscano le ragazze di Cristiano Lucchi si sono imposte al termine di un match che le ha viste sempre al comando, ad eccezione del secondo set nel quale l’hanno spuntata in volata.
Considerando anche le gare del week end precedente per l’Italia si tratta del quarto successo consecutivo che le permette di conservare il primo posto del girone (4V e 11 p.), davanti all’Ucraina (3V e 10 p.), oggi vincitrice 3-0 (25-12, 25-9, 25-12) sulla Lettonia.
Domani Tirozzi e compagne scenderanno in campo proprio contro le lettoni (ore 20.30 diretta RaiSport 1), sconfitte la scorsa settimana 3-0. Sulla carta non si dovrebbe trattare per le azzurre di un match problematico, ma sarà comunque importante in vista della sfida di domenica contro l’Ucraina: partita che quasi sicuramente deciderà la qualificazione. 

Manca poco al ritorno del grande volley in terra Toscana. La Nazionale di pallavolo femminile scenderà sul campo del Palaterme di Montecatini Terme (PT) dal 23 al 25 settembre per conquistare un posto ai prossimi Europei contro Austria, Lettonia e Ucraina. Per presentare il torneo di qualificazione sono intervenuti in Conferenza Stampa, al Comune di Montecatini Terme, il sindaco Giuseppe Bellandi, il Presidente FIPAV Toscana Elio Sità, il Commissario Tecnico della Nazionale italiana Cristiano Lucchi, e la schiacciatrice azzurra Valentina Tirozzi.

Un grande appuntamento attende gli appassionati di volley nel weekend dal 23 al 25 settembre, si terrà infatti a Montecatini Terme la fase di qualificazione agli Europei femminilii e il Palaterme diverrà la casa della Nazionale Italiana. Dopo aver supportato i nostri ragazzi nelle varie edizioni della World League, questa è la prima occasione da anni per poter vedere e spingere con il nostro calore il volley rosa e siamo certi che, come sempre, non mancherete all'appuntamento.

Per il movimento pallavolistico toscano è l'ennesimo attestato di stima e siamo certi che sarete al nostro fianco affinchè sia un weekend indimenticabile; per questo motivo il C.R. Toscana ha deciso di venire incontro alle società e ai tesserati FIPAV promuovendo la vendita di abbonamenti e di biglietti giornalieri con particolari agevolazioni. 

In allegato inseriamo tutte le info in dettaglio e il modulo di prenotazione.

Forza Azzurre!!!
CRT