Altre notizie

Per il terzo anno consecutivo torna Mukki Sport: la grande iniziativa della Mukki che alimenta la passione per lo sport sostenendo eventi, tornei, gare e iniziative sportive, organizzate da associazioni sportivo dilettantistiche toscane. Come partecipare? Basta inserire l'evento sportivo organizzato dalla vostra associazione e proporlo alla votazione on line del pubblico.

Prato ricomincia da un podio. Il giovane gruppo di Mirko Novelli fa le prove in vista del campionato di Serie C e si regala un bel podio al prestigioso Trofeo “Mecenate” di Arezzo. Prato già abbastanza centrato, nonostante i carichi di lavoro importanti, e che ha dimostrato di poter affrontare la massima categoria regionale giocandosela con chiunque.

Trascorrono appena 48 ore dalla prima gara stagionale e si torna subito in campo. Il Montebianco Volley di Ambra Russo, dopo i quattro set disputati a Ponsacco, alza il ritmo della preparazione e continua la sua fase di rodaggio partecipando al 5° Memorial Giuseppe Morelli, triangolare organizzato dal Volley Peccioli (Serie D): oltre alla squadra di casa vi prende parte anche la Prima Divisione della Pallavolo Cascina. Una giornata che si preannuncia molto impegnativa e altrettanto importante per capire lo stato di forma e misurare le ambizioni delle bianconere. La squadra di Russo scende in campo dopo aver assistito alla prima gara in programma che ha visto il Volley Peccioli di Fabio Giannotti superare in tre set l'ostica formazione di Cascina al termine di un secondo e terzo parziale molto tirati. Quindi, il primo avversario delle pievarine è quella uscita k.o. da questa sfida, ovvero la seconda squadra femminile del sodalizio biancorosso allenata da Emanuele Lazzerini. Avversario da non sottovalutare: Cascina nella scorsa stagione si è piazzata con 61 punti alle spalle della neopromossa Polisportiva Casarosa (altra formazione che sarà affrontata in amichevole) nel sempre difficile e molto competitivo massimo campionato provinciale di Pisa. Qualche assenza nelle file valdinievoline: nell'occasione sono state aggregate alcune under della Prima Divisione come la schiacciatrice Corsi ed il libero Petrucci.

Baku, Azerbaijan. Al Campionato Europeo 2017 quarti di finale fatali per le azzurre, battute ed eliminate per mano dell’Olanda 3-0 (25-17, 25-20, 25-13). Per la terza edizione consecutiva della rassegna continentale le azzurre sono così uscite ai quarti come nel 2013 e 2015. Le ragazze di Davide Mazzanti contro l’Olanda, bestia nera dell’Italia negli ultimi anni, non sono riuscite ad esprimersi su buoni livelli, al contrario delle avversarie che invece hanno tenuto sempre in mano il pallino del gioco. Chirichella e compagne hanno faticato sia in attacco che in ricezione, senza essere in grado di trovare le giuste contromisure soprattutto all’opposto olandese Sloetjes. 

Si allega qui di seguito la comunicazione del Consiglio Federale in merito alla deroga al Comitato Regionale Fipav Toscana al progetto d'incentivazione settore giovanile.

CRT

 

Allegati:
Scarica questo file (09-17 CR TOSCANA deroga indizione campionati(2).pdf)Campionati deroga