Vetrina Volley Toscana

 

Eurovolley Tour 2023: anche a Firenze la Coppa dei Campionati europei

 

FIRENZE – E’ stata la splendida cornice della Sala di Lorenzo di Palazzo Vecchio a ospitare, ma soprattutto a “svelare” la Coppa dei Campionati Europei femminili di volley, vinta dalla Nazionale italiana nel 2021, alla presenza dell’assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, del presidente della Regione Eugenio Giani, del consigliere delegato allo sport della Metrocittà Nicola Armentano, del presidente del presidente del Comitato regionale Foapv Toscana, Giammarco Modi, dell’ex campionessa azzurra Maurizia Cacciatori e della presidente del Comitato territoriale Fipav Firenze, Claudia Frascati. Al termine della conferenza anche il sindaco Dario Nardella è passato per un saluto prima che la Coppa venisse mostrata anche al consiglio comunale ieri in seduta.

 

Firenze, infatti, è stata la prima tappa dell’Eurovolley Tour, una serie di eventi che toccherà tutte le nove città che la prossima estate ospiteranno i Campionati Europei maschili e femminili. Per la prima volta in Europa, infatti, una nazione ospita entrambe le competizioni ed è un onore che tocca proprio all’Italia. L’Eurovolley Tour viaggia con un van personalizzato che, all’occasione, diventa un palco su cui il pubblico presente può salire a scattarsi una foto con il trofeo. Oltre a poter ammirare la Coppa, gli appassionati di volley e non, si possono anche cimentare in un quiz per misurare la propria conoscenza del volley europeo e delle nove città sedi della manifestazione.

Un progetto, insomma, che vuole promuovere la pallavolo, i protagonisti di questa disciplina che tante soddisfazioni e medaglie sa regalarci ogni anno. Uno sport che trasmette emozioni e valori e che, come dimostra questo tour, sa raccogliere attorno a sé una sana passione popolare. A Firenze ottavi e quarti di finale si disputeranno a Palazzo Wanny, dove ha la propria sede il Comitato regionale Fipav Toscana, la casa della pallavolo; il palasport nell’occasione sarà predisposto per ospitare 4.000 persone.

Non a caso, le attività a Firenze sono state organizzate in collaborazione con il Comitato regionale Fipav Toscana e il Comitato territoriale Fipav Firenze e sono già iniziate nella giornata di domenica 21 maggio quando l’Eurovolley Tour ha visitato Prato, facendo divertire tutti i protagonisti delle finali nazionali Under 15 maschili (vinte da Treviso), che hanno avuto l’opportunità di scattarsi una foto con il trofeo e di cimentarsi nell’Eurovolley quiz, per mettere alla prova la propria conoscenza sulla pallavolo europea ma anche sulla città di Firenze. Sempre ieri mattina, presso la scuola media inferiore Dino Compagni, gli studenti hanno incontrato la campionessa azzurra Maurizia Cacciatori, che si è raccontata come giocatrice e come persona, spiegando cosa ha significato per lei vestire la maglia azzurra. Dopo la conferenza stampa nella Sala di Lorenzo di Palazzo Vecchio, il van e il trofeo si sono spostati al Centro Sportivo Sales, dove i ragazzi e le ragazze delle società fiorentine hanno potuto scattarsi una foto con la Coppa e partecipare all’Eurovolley quiz.

“Siamo insieme a una federazione – ha detto Nicola Armentano – che nel 2022 ha vinto 10 titoli internazionali e questo è frutto di un grande lavoro di programmazione e progettazione, perché i successi arrivano da lontano e questo va riconosciuto alla Federazione Italiana Pallavolo, che si è impegnata su un grande lavoro di squadra. La Città Metropolitana è sempre accanto allo sport e negli ultimi anni sempre più vicina, perché lo sport abbracci la filosofia di promuovere la bellezza dei territori e degli impianti sportivi che sono un luogo ideale per costruire valori; è fondamentale unire lo sport a momenti di istruzione. Si deve concludere qui il paradigma che vede lontani e spesso opposti sport e istruzione: non è così e ringrazio tanto il presidente del Coni regionale Simone Cardullo che tanto sta facendo con noi a scuola. Saremo onorati di venire a tifare per le nostre azzurre”.

“Grazie a tutte le istituzioni – ha aggiunto Giammarco Modi, presidente Comitato regionale Fipav Toscana – che ci hanno aiutato a portare a Firenze ottavi e quarti di finale degli europei femminili, le gare più importanti tra quelle che si disputeranno in Italia e invito tutto il pubblico a essere presente e di venire a Palazzo Wanny che in occasione degli Europei sarà ancora di più la casa del volley. La tappa dell’Eurovolley Tour ha questa finalità la promozione attraverso la presenza del trofeo e di testimonial, come Maurizia Cacciatori, che porteranno i loro racconti ai più giovani“.

L’Eurovolley Tour, come in ogni città sede delle gare, tornerà a Firenze una seconda volta in occasione di un workshop dedicato all’impatto socio-economico dei grandi eventi sportivi. Interverranno le istituzioni locali, sportive e non, le aziende partner della Federazione Italiana Pallavolo, insieme a esponenti del mondo universitario. A Firenze, nella stessa data del workshop (in via di definizione) il giornalista Massimo Salmaso condurrà un Volley Talk, dedicato alla storia della maglia azzurra, dalla sua nascita fino ai trionfi degli ultimi anni e insieme a lui saranno presenti ex azzurri ed ex azzurre.

 

Fipav Toscana