#fipav

  • AeQuilibrium Cup - Trofeo delle Regioni .... grazie Toscana!

      Ecco in un grande abbraccio ragazze e ragazzi che hanno preso parte a questa edizione dell' AeQuilibrium Cup - Trofeo delle Regioni insieme allo Staff Tecnico (Cristina Zecchi e Chiara Spina per il femminile, Nicola Governi e Mirko Novelli per il maschile), Staff Medico ed i consiglieri coinvolti nel processo di selezione.

    Grazie anche a tutti i genitori che in questi mesi hanno accompagnato ragazze e ragazzi agli allenamenti!

     

    C.R. Fipav Toscana 

  • Al via a #PRATO le #FNG23 Under 15 maschili - diretta streaming sul canale YouTube della FIPAV

     

    Al via a #Prato le #FNG23 Under 15 maschili

    Tutte le gare, per la prima volta in assoluto, in diretta streaming sul canale YouTube della FIPAV

     

    Playlist completa: https://bit.ly/451uO9l

     

     

    fonte Fipav Nazionale

  • Al via la seconda edizione del premio Mario MALTINTI,in memoria dello storico dirigente della Folgore Pallavolo San Miniato

      

     Al via la seconda edizione del premio Mario Maltinti,in memoria dello storico dirigente della Folgore Pallavolo San Miniato

     

    Parma, 15 marzo 2024 – Mario Maltinti è stato l’anima della Folgore Pallavolo San Miniato che per oltre 50 anni non ha mai fatto mancare il suo impegno per il mondo della pallavolo. Un pilastro non solo per il volley sanminiatese, ma per tutto il movimento.

     

    Un uomo, un dirigente sportivo, che ha saputo accompagnare negli anni tanti giovani talenti, cresciuti secondo i più sani principi dello sport, e che si è sempre contraddistinto per avere operato sempre a favore dello sviluppo della pratica giovanile e della crescita umana.

     

    Mario Maltinti ha avuto anche il merito di creare dal nulla il Trofeo Stacchini, competizione giovanile che tra gli anni ‘80 e ’90 ha visto la partecipazione delle squadre giovanili delle più importanti realtà pallavolistiche italiane.

     

    Per ricordarlo, la famiglia insieme a Roberto Ghiretti ha istituito un Comitato e promosso la II Edizione del Premio Mario Maltinti. Patrocinato da Federazione Italiana Pallavolo e FIPAV Toscana, vuole essere un riconoscimento ad allenatori e dirigenti di pallavolo che abbiano contribuito allo sviluppo dei mondi giovanili, distinguendosi per competenza tecnica e attenzione ai valori umani, nel solco di quanto realizzato da Maltinti nel corso della sua vita.

     

    La giuria del Premio è composta da: Matteo Maltinti (membro del Comitato Organizzatore), Roberto Ghiretti (segretario del Comitato Organizzatore), Marco Bracci (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Alessandro Bruni (Coordinatore Tecnico CR FIPAV Toscana), Antonio Calugi (Presidente Folgore Pallavolo San Miniato), Roberto Ceccarini (Presidente Comitato Territoriale FIPAV Basso Tirreno), Giusy Cenedese (Consigliere Federale FIPAV), Michele De Conti (Presidente FIPAV Treviso), Rodolfo Giovenzana (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Giacomo Gozzini (Delegato CONI Pisa), Marco Mencarelli (Direttore Tecnico Settore Giovanile Femminile FIPAV), Giammarco Modi (Presidente FIPAV Toscana), Gian Luca Pasini (Giornalista), Luca Pieragnoli (Ex membro staff tecnico della Nazionale Seniores Femminile), Polidori Franco (Giornalista), Recine Stefano (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Elio Sità (Membro del Consiglio Federale FIPAV), Gianni Taccetti (Delegato CONI Firenze), Riccardo Taddei (Dirigente sportivo), Fabio Vullo (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo). 

     

    La Giuria assegnerà un premio per ciascuna delle seguenti categorie:

    • Allenatore di settore giovanile – NAZIONALE
    • Allenatore di settore giovanile – TOSCANA
    • Dirigente di settore giovanile – NAZIONALE
    • Dirigente di settore giovanile – TOSCANA

     

    A ciascuno dei quattro vincitori verrà assegnato una targa/trofeo intitolata alla memoria di Mario Maltinti.

     

    Le candidature potranno pervenire alla Giuria entro venerdì 10 maggio 2024 all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. attraverso due modalità, ugualmente valide:

    • tramite invio da parte del candidato stesso o della sua società sportiva di appartenenza di una descrizione del profilo e dell’operato del candidato.
    • direttamente da parte dei membri della Giuria, che avranno facoltà di portare all’attenzione della stessa uno o più profili da essi ritenuti meritevoli di attenzione.

     

    Il Premio vedrà la sua conclusione in San Miniato con una cerimonia dedicata, organizzata presumibilmente nel mese di giugno 2024.

     

    Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Alle Società partecipanti ai campionati regionali di Serie C e D M/F 2022-2023 . Alle Società destinatarie della Certificazione di Qualità Attività Giovanile 2022-2024

     

    Alle Società partecipanti ai campionati regionali di Serie C e D M/F 2022-2023

    Alle Società destinatarie della Certificazione di Qualità Attività Giovanile 2022-2024

    Ai Presidenti dei Comitati Territoriali Toscana

     

    Riunione delle Società partecipanti ai campionati regionali 2023 – 2024

    e consegna delle Certificazioni di Qualità Attività Giovanile 2022 - 2024

     

    Vi comunichiamo che il Comitato Regionale Toscana ha indetto per il giorno sabato 30 settembre 2023 con inizio ore 09.45 presso Auditorium dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore A-Gramsci – J.M. Keynes – Via di Reggiana 106 – Prato, la riunione in oggetto.

    • Presentazione Campionati Regionali stagione 2023-2024;

    • Comunicazioni da parte del Comitato Regionale;

    • Consegna alle Società aventi diritto dei Certificati di Qualità Attività Giovanile 2022 – 2024.

    Ringraziando per l’attenzione, restiamo in attesa di una mail di conferma della Vs.

    partecipazione da inviare entro mercoledì 25 settembre p.v. al seguente indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nome della Società e della persona partecipante.

    Parteciperà all’incontro il Consigliere Federale Dott. Elio Sità.

     

    Il Presidente del CR Fipav Toscana - Giammarco Modi

     

  • Anche Claudia Puccinelli in Nazionale

    Ferie pasquali intense anche per Claudia Puccinelli (GS Bellaria Cappuccini) convocata per il collegiale della Nazionale Femminile di Beach Volley Juniores su indicazione del Tecnico Federale Lissandro Dias Carvalho. Brava Claudia, un po' di straordinari, ma tanta soddisfazione.

  • Andrea Zorzi torna in teatro

    Dopo il successo de La leggenda del Pallavolista volante Andrea Zorzi, debutterà al Teatro di Rifredi con l'Avventuroso Viaggio a Olimpia, insieme all'attrice Beatrice Visibelli  i danzatori di Accademia Kataklò, per la regia di Nicola Zavagli. La compagnia Teatri d'Imbarco ha già attivato una convenzione con il Teatro di Rifredi che prevede la possibilità di acquistare biglietti scontati per gli atleti delle squadre di pallavolo italiane che desiderano assistere allo spettacolo. 

    Ecco la sinossi dello spettacolo:

  • Appuntamento con la storia per la Savino del Bene di Scandicci

    Mercoledì 23 marzo 2022 . Questa è la data che entra nella storia della Savino del Bene Volley di Scandicci e di tutta la Toscana. Questa la data nella quale la squadra del coach Massimo Barbolini ha affrontato e vinto per la seconda volta il CV Tenerife La Laguna nelle finali di Challenge Cup e mette in bacheca il suo primo trofeo . Scandicci, infatti, non si  era mai imposto in una competizione europea ma ieri al PalaRialdoli battendo le spagnole l’obbiettivo è stato centrato. Complimenti a tutte le ragazze, allo staff, alla società  ed ai tifosi, per aver dato lustro a tutta la Toscana e all’Italia.

    All’incontro di ieri sera è stato presente tra gli altri il Presidente Regionale Fipav Toscana Giammarco Modi con il consigliere Gianni Taccetti e la Presidente del Comitato Territoriale Fipav di Firenze Claudia Frascati.

  • Arbitri Sitting Volley Toscana

    Arbitri Sitting Volley Toscana  

    Nei giorni scorsi si è concluso, con gli esami pratici presso la sede della società Dream Volley di Pisa, che ha organizzato una gara proprio per l’occasione, il corso per la nomina ad arbitri di “Sitting Volley”.

     

    Il Corso indetto dal Comitato Regionale Toscana in collaborazione con il Settore Regionale Ufficiali di Gara, ha visto la partecipazione e la nomina di 13 nuovi Arbitri di Sitting Volley provenienti da tutta la regione: Giuseppe Cannas Wilmer, Annalisa D’amico, Gabriele Farnesi, Benedetta Gennari, Giuseppa Gerratana, Davide Marsaglia, Francesca Massi, Pasquale Migliorino, Giovanni Rocchi, Chiara Salvini, Domenico Tartaglione, Martina Verdi e Mattia Viti; i quali andranno ad integrare l’organico dei tre arbitri già presenti nella nostra regione.

    Il Corso, presieduto dal docente Nazionale Sitting Volley Christian Battisti, in collaborazione con la docente Regionale Francesca Righi e con la partecipazione della Referente Nazionale Antonella Vidale, si è svolto in modalità Formazione a distanza eccetto che per l’esame pratico tenutosi in presenza.

    Il Presidente Giammarco Modi ed il Comitato Regionale Toscana particolarmente contenti per questo importante incremento degli Arbitri di Sitting Volley nella nostra regione, si rallegrano e augurano loro un buon lavoro.

  • Arbitri toscani al Corso Incentivante Nazionale 2021-2022

    Arbitri toscani al Corso Incentivante Nazionale 2021-2022

     

    Gli arbitri di ruolo regionale Chiara Crovetti, Gabriele Farnesi, Elisa Pianigiani e Rebecca Vannini stanno partecipando al Corso Incentivante Nazionale 2021-2022 a Torri di Quartesolo (VI) programmato dal 13 al 16 Aprile 2022. Il corso è strutturato su una base teorica con lezioni in aula tenute da docenti ed esperti Arbitri ed una parte pratica che li vedrà impegnati nella direzione delle gare del torneo. Il Comitato Regionale ed il Settore Ufficiali di Gara Regionale augurano ai partecipanti le migliori soddisfazioni durante questa stimolante avventura.

    ...

  • ATTIVO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TELEFONICA DEDICATO AL TESSERAMENTO

    La Federazione Italiana Pallavolo ricorda a tutti i propri tesserati che è attivo un servizio di assistenza telefonica dedicato alle società e ai tesserati FIPAV. Il numero a cui rivolgersi è lo 0687165337 e sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18. Per qualsiasi tipo di informazione e necessità un operatore sarà dunque a completa disposizione degli utenti. 
  • Auguri Pallavolo Toscana

     

    il Presidente Giammarco Modi e tutto il Consiglio regionale augurano a tutto il movimento pallavolistico toscano buon Natale e felice anno 2024, ricco di soddisfazioni, impegno e passione per il nostro bellissimo sport… AUGURI!

  • Avviso alle società Toscane per sabato 17 giugno 2023 a Prato.

     

     Avviso alle società per sabato 17 giugno 2023

     

    Auditorium dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore A.Gramsci - J.M. Keynes , Via di Reggiana 106  Prato.

    con inizio ore 10.30 e termine ore 12.00 Premiazioni delle squadre partecipanti ai campionati regionali di categoria 2022 – 2023

    Il programma dell’incontro sarà il seguente:

    • Saluti da parte del Comitato Regionale Fipav Toscana;

    • Premiazione squadre classificate al primo posto nelle fasi regionali dei campionati S3 1° livello, S3 2° livello femminile e S3 1° livello maschile nella stagione 2023-2024 con consegna agli atleti delle medaglie;

    -----------------

    con inizio ore 15.00 e termine ore 18.00Riunione delle Società partecipanti ai campionati regionali 2022 - 2023

    • Saluti e presentazione dell’incontro;

    • Programmazione prossima stagione 2023-2024;

    • Premiazione delle Società toscane partecipanti ai campionati nazionali promosse nelle serie superiori;

    • Premiazione delle Società partecipanti ai campionati regionali di Serie C, D M/F e 1^ Divisione Maschile promosse nelle serie superiori;

    • Riconoscimento alle Società classificatesi ai primi tre posti dei singoli gironi della Coppa Toscana;

    • Riconoscimento alle Società che hanno ospitato gli allenamenti delle selezioni regionali.

     

    Ringraziando per l’attenzione, restiamo in attesa di una mail di conferma della Vs.

    partecipazione da inviare entro mercoledì 14 giugno p.v. al seguente indirizzo:

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nome della Società e della persona partecipante.

     

    Il Presidente del CR Fipav Toscana

    (Giammarco Modi)

     

    p.s. tutte le società interessate sono state avvisate e invitate per Mail 

  • Azzurre corsare, oggi c'è la Russia

    Con la prestazione maiuscola di ieri contro la Croazia, l'Italia del volley femminile conquista l'accesso ai quarti e oggi alle 17.00 con diretta su Rai Sport 1 HD (canale 57 e 557 ddt), affronterà la Russia per l'approdo alle semifinali. Forza Azzurre!

  • Buon 2022 a tutto il Volley Toscano

    Auguri dal Consiglio e dai collaboratori del C.R. Toscano della Fipav  a tutte le società, atleti e tecnici di  sereno 2022. 

    Buon Anno!!!

  • Buon Anno al Volley Toscano !

       

    Auguriamo a tutto il movimento pallavolistico toscano un 2023 ricco di serenità e soddisfazioni . Buon Anno!!!

     

     

    Fipav Toscana

  • Buon Natale e buone Feste a tutto il movimento pallavolistico Toscano

         

    Buon Natale e buone Feste a tutto il movimento pallavolistico Toscano, Vi auguriamo un 2023 ricco di serenità e soddisfazioni . Auguri!!!

    Il Presidente e il Consiglio del C.R. Toscana

  • BUONA PASQUA a tutto il VOLLEY della Toscana

     

    Buona PASQUA , serenità e pace a tutto il movimento pallavolistico della Toscana,  dal Comitato Regionale FIPAV . Auguri!!!

     

     

  • Call con le società toscane sulla prossima Assemblea Straordinaria

      

    Call con le  società toscane sulla prossima Assemblea Straordinaria

     

     

     

     

     

    Il 29 dicembre si è tenuta, in modalità remota, una riunione tra le società di tutta la regione per confrontarsi in vista dell'Assemblea Nazionale Straordinaria della Federazione Italiana Pallavolo sulla modifica dello statuto federale programmata per il 22 gennaio 2023 a Roma.

    La riunione indetta dal Comitato Regionale Fipav Toscana ha visto la partecipazione del Segretario Generale dr. Stefano Bellotti che ha spiegato esaustivamente alle società intervenute come si è arrivati alla decisione di convocare l'Assemblea Straordinaria e i vari scenari che si prospettano.

    La presenza insieme al Presidente Regionale dei quattro Presidenti dei Comitati Territoriali e di diversi Consiglieri regionali e territoriali ha confermato l'attenzione che tutta la Federazione sta dedicando a questo passaggio storico.

    Sicuramente nel mese di gennaio, dopo aver analizzato il contenuto degli ultimi aggiornamenti normativi di fine anno, sarà indetta una nuova riunione con le società in vista del voto del prossimo 22 gennaio. #Fipav #Toscana #assembleastraordinariafedervolley

  • Campionati Europei Maschili 2021: l’Italia è campione d’Europa

    Una fantastica Italia si regala una notte da sogno e dopo aver battuto al tie break 3-2 (22-25, 25-20, 20-25, 25-20, 15-11) la Slovenia si aggiudica il titolo contonentale al termine di una gara durante la quale è apparsa per molti tratti in difficoltà, ma ancora una volta ha reagito da grande squadra ribaltando una situazione che a un certo era sembrata condannarla.

    Per la Nazionale Maschile si tratta della settima medaglia d’oro della sua storia a distanza di sedici anni dall’ultimo successo ottenuto a Roma nel 2005. E’ la prima volta nella storia del volley italiano che azzurri e azzurre s’impongono nella stessa edizione Allo stesso modo è la prima volta che la Nazionale Italiana chiude imbattuta la competizione.

    De Giorgi ha iniziato la gara schierando il consueto schieramento che prevede la diagonale Giannelli-Pinali, Lavia e Michieletto i martelli, Galassi e Anzani i centrali con Balaso libero.

    Giuliani ha scelto Ropret in palleggio, Stern opposto, Urnaut e Cebulj gli schiacciatori, Pajenk e Kozamernik i centrali con Kovacic libero effettuando così un solo cambio (Ropret per Vincic) rispetto alla gara disputata nella prima fase.

    Primo set iniziato con la formazione tricolore contratta e autrice di qualche sbavatura in ricezione che ha condizionato lo sviluppo della manovra. De Giorgi a quel punto ha inserito Recine al posto di Michieletto per migliorare un po’ la ricezione ricevendo buoni feedback. Gli sloveni hanno comunque continuato a giocare la loro gara ordinata approfittando dei numerosi errori degli azzurri incrementando progressivamente il vantaggio (16-13, 21-14) complici anche i numerosi errori in battuta di Giannelli e compagni. Nonostante tutto, però, gli azzurri si sono rifatti sotto fino al -1 (23-22 Slovenia), ma ancora un errore al servizio (7 in totale nel parziale) ha regalato alla Slovenia la prima palla set sfruttata al meglio da un ace di Sket entrato appositamente: 25-22 e 1-0 per gli uomini di Giuliani.  

    Il secondo è cominciato con gli azzurri apparsi migliorati in ricezione, ma comunque non in grado di accumulare un buon margine di vantaggio che li mettesse al sicuro dal recupero degli sloveni puntualmente arrivato fino al loro primo vantaggio nel parziale (11-10). Nonostante questo capitan Giannelli ha guidato i suoi nei momenti più difficili fino a nuovo vantaggio azzurro (18-14). Nel finale le squadre sono rimaste a contatto (22-20 per gli azzurri), ma è stato il muro (5 nel parziale) il fondamentale grazie al quale il sestetto tricolore ha portato la situazione in parità grazie al 25-20 conclusivo.

    Terzo set iniziato subito a ritmi molto alti e con gli sloveni in grado di accumulare un primo vantaggio (11-8) dopo che in avvio la situazione si era mantenuta in parità (7-7). La ricezione azzurra ha però ha nuovamente mostrato segni di cedimento con De Giorgi che a quel punto ha giocato la carta Piccinelli (esordio per lui nella manifestazione) concedendo a Balaso minuti di riposo. Proprio il cambio di libero ha propiziato il parziale recupero del sestetto tricolore portatosi prima sul -1 (20-19) e poi sul 20-20 grazie a un ace di Giannelli. Nel finale però le emozioni non mancano e gli sloveni si riportano subito sul +3 (23-20) piazzando il break decisivo che ha permesso loro di allungare fino al 25-20 conclusivo ancora grazie alla ricezione azzurra in evidente affanno. Gli azzurri, per la prima volta dall’inizio della manifestazione si sono trovati in svantaggio.

    Nel quarto De Giorgi ha inserito Romanò al posto di Pinali, ma gli sloveni hanno continuato a sfruttare le zone di conflitto della fase difensiva azzurra; se si aggiunge poi che la battuta nelle fasi iniziali non è stata efficace come di consueto ciò che ne è derivato è stato un nuovo vantaggio sloveno (13-12). Un buon turno al servizio di Lavia ha però improvvisamente invertito la rotta fino al 17-13 per gli azzurri e nel finale thriller un muro di Ricci (nel frattempo entrato) e un buon turno al servizio di Romanò hanno portato la gara al tie-break grazie al 25-20 conclusivo.

    Tie-break subito in salita (0-3), ma Romanò è in trance agonistica e riporta i suoi in partita (4-4). Gli azzurri però a quel punto sono inarrestabili e volano sul +4 (11-7, 12-8).  A quel punto però la corsa degli azzurri è inarrestabile e chiudono sul 15-11.

    OGGI la squadra rientrerà in Italia (aeroporto Orio al Serio, Bergamo) con un volo il cui atterraggio è previsto alle 8.25.

    Questo il commento del presidente federale Giuseppe Manfredi“Questo per me è un giorno davvero speciale. Al mio primo anno di mandato le due Nazionali Maggiori mi hanno già regalato due incredibile gioie. Dopo lo straordinario successo ottenuto dalle ragazze di Mazzanti, due settimane fa Belgrado, è arrivata questo oro che rappresenta il punto di partenza di un percorso tutto nuovo per il settore maschile. Certo poi se il buon giorno si vede dal mattino…
    A parte gli scherzi, il nostro ciclo olimpico si era fisiologicamente esaurito e quindi era necessario porre le basi del percorso che ci condurrà ai Giochi Olimpici di Parigi.
    Ero consapevole che questo era un gruppo composto da atleti di primissimo livello, ma devo ammettere che hanno bruciato le tappe. E’ mio dovere fare i complimenti a Ferdinando De Giorgi e il suo staff per l’egregio lavoro svolto, così come voglio ringraziare tutti i 14 azzurri che ci hanno regalato delle emozioni uniche, giocando una pallavolo di assoluto livello e ricevendo complimenti da tutta Europa.
    Queste due medaglie rappresentano linfa per l’intero movimento, continueremo a lavorare duramente per dare sempre maggiore continuità in tal senso”.

    Le parole del Commissario Tecnico Ferdinando De Giorgi“E’ una gioia immensa, una vittoria cercata, desiderata, arrivata al termine di una gara davvero difficile, in cui i ragazzi per lunghi tratti hanno saputo soffrire, ma non hanno mai mollato la presa. Questa sera hanno dimostrato di un essere un vero gruppo, unito che ha saputo condividere e ricompattarsi nel momento più difficile. Il fatto che chi è entrato dalla panchina è risultato essere decisivo è la testimonianza più evidente delle mie parole: questo è un gruppo davvero splendido.”

     

    FONTE  Ufficio stampa Fipav

     

  • CAMPIONATO ITALIANO FEMMINILE: DREAM VOLLEY PISA È CAMPIONE D’ITALIA PER LA QUINTA VOLTA

     

    Cesenatico 8 Maggio 2022

    Si è conclusa a Cesenatico (FC) la final six del Campionato Italiano femminile di sitting volley. Al termine di una due giorni di gare, giocate nel Centro Sportivo di Bagnarola, alla presenza, tra gli altri, del Presidente di FIPAV Emilia Romagna Silvano Brusori e del Presidente del CT FIPAV RomagnaUno Franco Manuzzi, la Dream Volley Pisa ha conquistato il titolo tricolore, superando in finale la Cedacrì Sitting Volley Giocoparma con il punteggio di 3-1 (25-13, 25-17, 22-25, 25-20). Una vittoria che evidenzia ancora una volta la superiorità della formazione toscana che conquista così il quinto titolo consecutivo.

    Nella mattinata si sono disputate anche le semifinali e finali per la classifica dal terzo al sesto posto. A salire sul gradino più basso del podio è stato il Volley Club Cesena che nella finale per il terzo e quarto posto ha superato per 2-0 (25-22, 25-10) la formazione piemontese della Diasorin Fenera Sitting Volley Chieri ’76. Quinto posto, invece, per Nola Città dei Gigli. Nella finale per il piazzamento la squadra campana ha superato al termine di un match molto combattuto i capitolini della Roma SportAcedemy 360 per 2-0 (25-21, 25-23).

    La Dream Volley, che si presenta con cinque componenti della Nazionale azzurra di Amauri Ribeiro che l’estate scorsa hanno partecipato ai Giochi Paralimpici di Tokyo, nella mattinata aveva superato in semifinale Chieri con il punteggio di 2-0 (25-16, 25-13).
    Tornando all’atto conclusivo, giocato al meglio dei cinque set, Pisa nel primo parziale ha subito imposto il proprio gioco, mettendo in grossa difficoltà le avversarie. Parma ha tentato di replicare, ma le ragazze guidate da Eva Ceccatelli hanno chiuso con un perentorio 25-13. Più combattuta la seconda frazione, nel corso della quale Pisa e Parma hanno dato vita a un fitto botta e risposta. Con il proseguire delle azioni però la squadra toscana ha trovato il guizzo giusto per chiudere il set dalla sua parte (25-17). Nel terzo periodo di gioco è uscita fuori Parma. La formazione emiliana sin da subito ha spinto forte sull’acceleratore portandosi avanti. Ceccon e compagne hanno gestito il vantaggio per poi finalizzare il punteggio sul 25-22.
    Nel quarto set Pisa con il passare del tempo ha imposto il proprio gioco e imposto i ritmi della gara. Nel finale è bastata una buona gestione per chiudere il match (25-20) e portare a casa il titolo tricolore.
    Presente sugli spalti in questa due giorni di gare anche il CT della Nazionale femminili di sitting volley Amauri Ribeiro
    A premiare le squadre sono stati: Silvano Brusori (Presidente CR Emilia-Romagna) Daniele De Grandis (Consigliere CT Fipav RomagnaUno), Paolo Mazzoni (CR Fipav Emilia Romagna), Mauro Gasperini (Vice Sindaco di Cesenatico), Franco Manuzzi (Presidente CT Fipav RomagnaUno), Amauri Ribeiro (CT Nazionale femminile di sitting volley), Melissa Milani (Presidente CIP Emilia-Romagna).

    Le finali 3°-4° e 1°-2° posto sono disponibili in streaming sul canale Youtube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI).

    La fotogallery dalla giornata è disponibile sul sito federale QUI

    Video intervista:
    Giulia Aringhieri: QUI

    Premio individuale
    MVP: Eva Ceccatelli (Dream Volley Pisa)

    Il roster della formazione Campione d’Italia
    Dream Volley Pisa: Giulia Bellandi, Michela Masini, Daniela Gori, Federica Manca, Giuseppina Silvia Macchiarulo, Raffaella Battaglia, Eva Ceccatelli, Elisa Spediacci, Sara Cirelli, Patrizia Iacoponi, Giulia Aringhieri, Paola Fruzzetti. All. Eva Ceccatelli.

    Classifica finale: 1. Dream Volley Pisa 2. Cedacrì Sitting Volley Giocoparma  3. Volley Club Cesena 4. Diasorin Fenera Sitting Volley Chieri ’76 5. Nola Città dei Gigli 6. Roma SportAcedemy 360

    I risultati di oggi

    Semifinali 1°-4° posto
    Cedacri sitting volley GiocoParma - Volley Club Cesena 2-0 (25-13, 25-18)
    Dream Volley Pisa - Diasorin Fenera Chieri ’76 2-0 (25-16, 25-13)
    Finale 5°-6° posto
    Nola Città dei Gigli - Sport Acedemy 360 Roma 2-0 (25-21, 25-23)
    Finale 3°-4 posto
    Volley Club Cesena - Diasorin Fenera Chieri ’76 2-0 (25-22, 25-10)
    Finale 1°-2° posto
    Dream Volley Pisa - Cedacri sitting volley GiocoParma 3-1 (25-13, 25-17, 22-25, 25-20)

    Albo d’oro femminile
    2017: 1° Dream Volley Pisa, 2° Nola Città dei Gigli, 3° Asd Rotonda Volley-Punta allo Zero Parma
    2018: 1° Dream Volley Pisa, 2° Nola Città dei Gigli, 3° Punta Allo Zero Parma
    2019: 1° Dream Volley Pisa, 2° Punta Allo zero Parma; 3° Besana Nola Città dei Gigli
    2020: edizione non disputata a causa della pandemia Covid-19
    2021: 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacrì Sitting Volley Giocoparma; SSDARL Sport Academy 360 Roma
    2022: 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacrì Sitting Volley Giocoparma,  3° Volley Club Cesena

     

    Fonte Fipav 

Supercoppa 2023