Nazionali

Dopo il successo de La leggenda del Pallavolista volante Andrea Zorzi, debutterà al Teatro di Rifredi con l'Avventuroso Viaggio a Olimpia, insieme all'attrice Beatrice Visibelli  i danzatori di Accademia Kataklò, per la regia di Nicola Zavagli. La compagnia Teatri d'Imbarco ha già attivato una convenzione con il Teatro di Rifredi che prevede la possibilità di acquistare biglietti scontati per gli atleti delle squadre di pallavolo italiane che desiderano assistere allo spettacolo. 

Ecco la sinossi dello spettacolo:

Dopo il grande successo nazionale della Leggenda del pallavolista volante, la Compagnia Teatri d’Imbarco presenta questo nuovo Avventuroso viaggio a Olimpia. E protagonisti saranno ancora una volta Andrea Zorzi, il grande campione della pallavolo e ora sempre più attore narratore, e la sua straordinaria compagna di viaggio, l’attrice Beatrice Visibelli. Ma questa volta con loro ci sono anche i danzatori di Accademia Kataklò con le eccezionali coreografie di Giulia Staccioli. E sarà una partitura unica che intreccerà l’epicità della narrazione con la spettacolarità della danza. Per raccontare lo sport attraverso una delle sue millenarie meraviglie: le Olimpiadi antiche. E sarà un viaggio nel luogo dove tutto nacque, quella Olimpia dove per dodici secoli si sono celebrate le gare più incredibili del mondo. E ci sarà una nave del tempo per portare i nostri eroi fin nell’antica Grecia. E con loro i nostri atletici danzatori, che scolpiranno immagini di suggestiva potenza, rielaborando con rinnovata carica espressiva la folgorante bellezza del corpo. Un viaggio d’avventure dove il nostro campione come un novello Ulisse in cerca dell’oro perduto (in quella indimenticata finale olimpica con la sua squadra del secolo) verrà guidato dalla sua ironica compagna, a volte maga incantatrice, a volte guida comicamente oracolare. Per raccontare con smitizzante umorismo quelle gare e feste in tutta la loro avvincente suggestione. Un viaggio per scoprire quanto profonda è la nostra eredità dai Greci, nel bene come nel male. Perché le Olimpiadi sono uno straordinario patrimonio come i capolavori dell’arte. Offrono dunque la possibilità di riflettere – divertendosi – sul successo, la gloria, il corpo, la salute. E lo sport diventa emozione e pensiero, allegria e passione. 

BIGLIETTERIA
Teatro di Rifredi - via Vittorio Emanuele II, 303 Firenze dal lunedì al sabato ore 16.00 – 19.00

INFORMAZIONI
telefono 055.422.03.61 – 2 www.toscanateatro.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Supercoppa 2023