Internazionali

Si è svolto venerdì a Tokyo il sorteggio per la stesura del calendario del World Olympic Qualification Tournament 1, che vedrà presenti le azzurre di Marco Bonitta e si terrà nella capitale nipponica dal 14 al 22 maggio 2016. La competizione rappresenterà l’ultima opportunità per la nazionale italiana femminile di partecipare ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Il torneo si svolgerà con la formula del round robin e a qualificarsi saranno la miglior formazione asiatica più le prime tre classificate. Oltre all’Italia in campo scenderanno: Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Kazakhistan, Olanda, Rep. Dominicana e Perù.

Ecco come prosegue il cammino delle azzurre di Bonitta verso le olimpiadi di Rio, dopo le qualificazioni in Turchia.

Con la vittoria di sabato le ragazze di coach Bonitta guadagnano l'accesso all'ultima fase utile alla qualificazione per giochi olimpici; non sempre belle da vedere, le azzurre hanno compensato i momenti meno brillanti, con tanto cuore, qui di seguito le impressioni a caldo dei protagonisti:

Si disputerà oggi alle 15.30 diretta su RaiSport1 la semifinale valevole per le qualificazioni a Rio2016 contro la temibile Olanda; dopo la lunga battaglia di ieri che ha visto le azzurre avere la meglio sulla Polonia, già fuori dai giochi, soltanto al quinto set, Del Core e compagne dovranno trovare le ultime forze residue e ritrovare la brillantezza e la grinta, visti nei primi due parziali. Forza ragazze!

Qui di seguito il comunicato Federale a cura dell'Ufficio Stampa Fipav

#RoadToRio - S'inizia domani, l'Italia esordisce martedì contro la Russia
Ankara. Da domani sino a sabato 9 gennaio la capitale turca ospiterà il Torneo Europeo di Qualificazione olimpica femminile a cui prendono parte otto squadre:  Turchia, Croazia, Germania ed Olanda inserite nella pool A; Belgio, Italia, Polonia e Russia nella pool B. Al termine della prima fase le prime due classifichate di ogni girone si affronteranno in semifinali incrociate e successivamente nelle due finali. La vincitrice del torneo si qualificherà direttamente per i Giochi di Rio 2016, la seconda e la terza avranno una nuova chance nel girone intercontinentale che assegnerà 3 posti 8più uno riservato alla migliore delle asiatiche) e vedrà in lizza complessivamente otto formazioni.

Supercoppa 2023