Campionati Regionali

Prato si illude ma poi perde al quinto. Rosignano si impone in rimonta su un Volley Prato sprecone che, dopo aver giocato due set praticamente perfetti, si è fatto irretire dal servizio dei ragazzi di casa e dal nervosismo. Una buona prestazione a metà per i ragazzi di Novelli che raccolgono solo un punto da una gara comunque insidiosa ma che si era messa sui binari giusti. 1°set: Volley Prato con Giona Corti in regia, Catalano opposto, Gioele Corti e Mazzinghi al centro, Bandinelli e Giagnoni di banda e Innocenti libero. Primo set praticamente perfetto della squadra di Novelli che sembrava non aver perso il ritmo rispetto alle sfide precedenti e che comandava il gioco fino alla chiusura a 22. 

2° set: nel secondo parziale dentro Zani al centro. Prato sempre molto efficace ed avanti 0-5 e 1-6. Rosignano, però, era bravissima a reagire ed a tornare sotto (5-8). Qui tre chiamate arbitrali penalizzavano Prato che si disuniva e perdeva sicurezze e concentrazione. Ne approfittavano i padroni di casa per recuperare e tentare la fuga (14-11). Prato era bravo a rimanere in scia e ad appaiare i padroni di casa sul 17-17. Ottimo il contributo di Bandinelli. Pratesi che salivano sul 17-19, poi ripresi e superati (20-19). Dal 20-20 era uno sprint per conquistare il parziale. Il pallone decisivo lo metteva giù Bandinelli con un mani e fuori.
3° set: nel terzo ancora bene Prato che saliva sul 5-7 ma immediata la reazione dei ragazzi di casa (10-7). Novelli inseriva Caselli per Catalano. Prato, però, non riusciva più a mettere palla a terra. Rosignano difendeva benissimo. Novelli cambiava concedendo riposo a Zani, Giagnoni e Innocenti. Rosignano sul 22-10 e poi a chiudere senza problemi.
4° set: nel quarto inizio equilibrato (8-7) poi break Rosignano con la battuta efficace dell’opposto di casa che portava i suoi sul 14-7. Qui Prato reagiva e tornava sul 14-9. Rosignano però ormai aveva preso il volo, strappava sul 23-16 e poi chiudeva con due ace.
5° set:  nel quinto padroni di casa lanciati e subito avanti (8-3). Prato a recuperare dopo il cambio campo (9-7) ma il muro del meno uno usciva di un niente e lì il set e la gara giravano ancora. Rosignano da quell’episodio e dal più tre prendeva coraggio, Prato si innervosiva. La gara terminava con i padroni di casa che lasciavano Prato a 8.

PALLAVOLO ROSIGNANO – VOLLEY PRATO 3-2 (Parziali: 22-25; 23-25; 25-14; 25-16; 15-8)
Pallavolo Rosignano: Benci, Buselli, Carugi, Corsini, Di Nunzio, Gavarini, Giorgi, Giuntini, Laorenza , Lombardi, Moro, Onorati, Pallesi, Piendibene, Ribecai. All. Nazzarri.
Volley Prato: Giona Corti, Caselli, Catalano, Bandinelli, Giagnoni, Cambi, Zani, Mazzinghi, Gioele Corti, Innocenti, Scaduto, Vannini, Azzini, Anzilotti. All. Novelli.
Arbitro: Cirillo e Del Tongo


Fonte: Volley Prato