Campionati Regionali

La Federazione Internazionale ha ufficializzato il calendario della World League 2016 che vedrà gli azzurri in campo a Sidney, Roma e Teheran. I ragazzi di Gianlorenzo Blengini incominceranno il loro torneo da Sidney quando dal 17 al 19 giugno affronteranno nell’ordine: Francia, Belgio e Australia.  La settimana dopo (24-26 giugno) l’Italia farà tappa a Roma, dove davanti al pubblico di casa si troverà di fronte Australia, Belgio e Stati Uniti. L’ultimo week end della fase a gironi (1-3 luglio) vedrà invece gli azzurri impegnati a Teheran contro Argentina, Iran e Serbia. A differenza delle scorse edizioni e come già accaduto nell’anno olimpico, la World League 2016 adotterà lo stesso format del Grand Prix in maniera da ridurre la durata della competizione in funzione dei Giochi di Rio.

 

Il Calendario degli azzurri: 17 giugno (Sidney) Francia-Italia, 18 giugno (Sidney) Belgio-Italia, 19 giugno (Sidney) Australia-Italia; 24 giugno (Roma) Australia-Italia, 25 giugno (Roma) Italia-Belgio, 26 giugno (Roma) Usa-Italia; 1 luglio (Teheran) Italia-Argentina, 2 luglio (Teheran) Iran-Italia, 3 luglio (Teheran) Italia-Serbia.

Il Calendario Completo del Gruppo 1

1° Week end (17-19 giugno)
Pool A (Sidney, Australia) - 17 giugno: Francia-Italia, Australia-Belgio; 18 giugno: Belgio-Italia, Australia-Francia; 19 giugno: Belgio-Francia, Australia-Italia.
Pool B (Rio De Janeiro, Brasile) - 17 giugno: Brasile-Iran, Usa-Argentina; 18 giugno: Brasile-Argentina, Stati Uniti-Iran; 19 giugno: Brasile-Usa, Iran-Argentina. 
Pool C (Kaliningrad, Russia) - 17 giugno: Bulgaria-Polonia, Russia-Serbia; 18 giugno: Bulgaria-Serbia, Russia-Polonia; 19 giugno: Serbia-Polonia, Russia-Bulgaria. 

2° Week end (24-26 giugno)
Pool D (Polonia) - 24 giugno: Polonia-Argentina, Russia-Francia; 25 giugno: Polonia-Russia, Francia-Argentina; 26 giugno: Polonia-Francia, Argentina-Russia.
Pool E (Roma, Italia) - 24 giugno: Belgio-Usa, Australia-Italia; 25 giugno: Usa-Australia, Italia-Belgio; 26 giugno: Australia-Belgio, Usa-Italia.
Pool F (Novi Sad, Serbia) - 24 giugno: Iran-Bulgaria, Brasile-Serbia; 25 giugno: Brasile-Iran, Serbia-Bulgaria; 26 giugno: Bulgaria-Brasile, Iran-Serbia. 

3° Week end (1-3 luglio)
Pool G (Nancy, Francia) - 1 luglio: Brasile-Polonia, Francia-Belgio; 2 luglio: Brasile-Belgio, Francia-Polonia; 3 luglio: Belgio-Polonia, Francia-Brasile. 
Pool H (Dallas, Stati Uniti) - 1 luglio: Australia-Russia, Usa-Bulgaria; 2 luglio: Bulgaria-Russia, Usa-Australia; 3 luglio: Usa-Russia, Bulgaria-Australia.
Pool I (Teheran, Iran) - 1 luglio: Italia-Argentina, Iran-Serbia; 2 luglio: Serbia-Argentina, Iran-Italia; 3 luglio: Italia-Serbia, Iran-Argentina.

Final Six (13-17 luglio)
Al termine dei tre week end di gare verrà stilata la classifica generale in base alla quale le prime cinque classificate più il paese organizzatore (ancora da definire) accederanno alla Final Six in programma dal 13 al 17 luglio. Immutata la formula della F6 con due gironi da tre squadre e poi a seguire semifinali e finali

World Grand Prix: le azzurre in campo a Bari dal 17 al 19 giugno

Partirà dal Brasile il cammino delle azzurre nel World Grand Prix 2016, impegnate nel primo week end (10-12 giugno) contro le padrone di casa verdeoro, la Serbia e il Giappone. Chiusa la parentesi sudamericana le ragazze di Bonitta dal 17 al 19 giugno potranno contare sul pubblico di Bari per affrontare Thailandia, Olanda e Russia. L’ultima pool azzurra si disputerà invece ad Ankara (24-26 giugno) e vedrà l’Italia opposta a Brasile, Turchia e Belgio. Al termine dei tre week end di gare verrà stilata la classifica generale in base alla quale le prime cinque classificate più la Thailandia (paese organizzatore) accederanno alla Final Six che si disputerà a Bangkok dal 6 al 10 luglio. La novità dell’edizione 2016 è che il format della F6 non sarà più a girone unico (tutti contro tutti), ma sullo stile della World League le sei squadre saranno divise in due gironi con a seguire semifinali e finali.

Il Calendario delle azzurre: 10 giugno (Brasile) Brasile-Italia, 11 giugno (Brasile) Italia-Serbia, 12 giugno (Brasile) Italia-Giappone; 17 giugno (Bari) Thailandia-Italia, 18 giugno (Bari) Olanda-Italia, 19 giugno (Bari) Russia-Italia; 24 giugno (Ankara) Italia-Brasile, 25 giugno (Ankara) Turchia-Italia, 26 giugno (Ankara) Italia-Belgio. 

Il Calendario Completo del Gruppo 1

1° Week end (10-12 giugno)
Pool A (Ningbo, Cina) - 10 giugno: Germania-Usa, Cina-Thailandia; 11 giugno: Usa-Thailandia, Cina-Germania; 12 giugno: Thailandia-Germania, Cina-Usa.   
Pool B (Brasile) - 10 giugno: Brasile-Italia, Giappone-Serbia; 11 giugno: Brasile-Giappone, Italia-Serbia; 12 giugno: Brasile-Serbia, Italia-Giappone.   
Pool C (Kaliningrad, Russia) - 10 giugno: Turchia-Belgio, Russia-Olanda; 11 giugno: Turchia-Olanda, Russia-Belgio; 12 giugno: Olanda-Belgio, Russia-Turchia.   

2° Week end (17-19 giugno)
Pool D (Macao, Cina) - 17 giugno: Brasile-Serbia, Cina-Belgio; 18 giugno: Brasile-Belgio, Cina-Serbia; 19 giugno: Belgio-Serbia, Cina-Brasile.   
Pool E (Long Beach, Stati Uniti) - 17 giugno: Turchia-Giappone, Usa-Germania; 18 giugno: Turchia-Germania, Usa-Giappone; 19 giugno: Giappone-Germania, Usa-Turchia.   Pool F (Bari, Italia) - 17 giugno: Russia-Olanda, Thailandia-Italia; 18 giugno: Thailandia-Russia, Olanda-Italia; 19 giugno: Olanda-Thailandia, Russia-Italia.   

3° Week end 24-26 (giugno)
Pool G (Ankara, Turchia) - 24 giugno: Turchia-Belgio, Italia-Brasile; 25 giugno: Turchia-Italia, Brasile-Belgio; 26 giugno: Italia-Belgio, Turchia-Brasile.   
Pool H (Hong Kong, Cina) - 24 giugno: Germania-Usa, Cina-Olanda; 25 giugno: Usa-Olanda, Cina-Germania; 26 giugno: Olanda-Germania, Cina-Usa.   
Pool I (Kyoto, Giappone) - 24 giugno: Serbia-Russia, Giappone-Thailandia; 25 giugno: Thailandia-Russia, Giappone-Serbia; 26 giugno: Serbia-Thailandia, Giappone-Russia.    

Final Six (Bangkok, 6-10 luglio)

Fonte: Ufficio Stampa Fipav