Campionati Regionali

La Serie C Solari dell'Enegan Pallavolo Monsummano rialza la testa con una gara di grande carattere, grinta e determinazione. Al palazzetto dello sport di piazza Pertini l'avversario di turno Elba '97 prima assapora i tre punti, poi viene raggiunta e quindi superata al tie-break dalle coriacee biancoblù, che centrano la vittoria con il punteggio di 3-2 (parziali: 12-25, 22-25, 25-22, 25-20, 15-4). Head coach Davide Saielli e l'assistent coach Eleonora Arfaioli schierano un sestetto composto da Gagli (poi Argentieri) e Sorini (poi Farsetti) opposti, Maestri e Grosso centrali, Moriconi e Pellegrini di banda, Ricciarelli libero. I primi due set sono di marca elbana. Le padrone di casa subiscono gli attacchi ospiti (soprattutto con Savostianova, punta di diamante della squadra dell'isola d'Elba, che alterna colpi piazzati e forti) con una ricezione e un gioco a muro che dimostrano segni di cedimento, uniti a qualche incertezza di troppo in fase di ricostruzione. Dopo la strigliata dello staff tecnico Monsummano cambia volto.

Il match resta equilibrato e combattuto, ma le locali tirano fuori gli attributi fino a quel momento mancati. Gli scambi sono sempre piuttosto lunghi, si assiste a qualche ottimo recupero su palle considerate perse, il gioco di casa si fa più veloce e mette in difficoltà l'organizzazione difensiva delle ospiti, che scricchiola e infonde sicurezza a capitan Grosso e compagne. La partita va sul 2-2. Il tie-break è un monologo Serie C Solari, che lo manda in archivio in pochi minuti grazie ai muri e al servizio, lasciando Elba '97 con l'amaro in bocca. Monsummano torna a fare punti dopo quattro sconfitte consecutive.

Fonte: Ufficio Stampa – Luca Signorini