Campionati Regionali

eneganTerza vittoria consecutiva, seconda in stagione lontano dal Palapertini, per la Serie C dell'Enegan Pallavolo Monsummano. Contro la Pallavolo Tavarnelle le biancoblu ribaltano un match quasi in archivio e ottengono punti pesantissimi in ottica salvezza contro una diretta concorrente: finisce 3/2 (parziali: 27/25, 27/25, 21/25, 10/25, 11/15) dopo due ore di gioco e una dimostrazione di grande carattere che aumenta nelle ragazze la consapevolezza dei propri mezzi e qualità. Sotto due set a zero, le termali tornano sul parquet con rabbia e determinazione: dopo uno strappo delle locali che si portano avanti sul 5/1, Monsummano cresce in grinta e determinazione, torna a girare l'attacco, il muro è più incisivo e il servizio si fa pungente. Le avversarie mollano un attimo e la formazione di Fabio Giannotti ed Eleonora Arfaioli ne approfitta e chiude il set a proprio favore. Nel quarto gioco l'Enegan è un rullo compressore e schianta Tavarnelle per tecnica e capacità atletica.  

Al tie-break è ancora dominio puro: sempre in vantaggio, capitan Grosso e compagne si prendono una meritata vittoria tra gli applausi dei sostenitori presenti in tribuna. “Questi due punti ci consentono di allungare di poco ma di tenere a distanza le inseguitrici -dice Giannotti- possiamo ora guardare ai prossimi due impegni casalinghi, contro le prime della classe Certaldo e Cus Siena, con ottimismo. E' stata una grande festa consapevoli di aver conquistato una gara difficile su un campo ostico per tutti. Adesso aspettiamo Certaldo, vogliamo vendicare la sconfitta nella gara d'andata per inseguire l'obiettivo di superare tutte le squadre che ci hanno sconfitto”. Questa la formazione scesa sul parquet: Argentieri (poi Niccolai) al palleggio, Schiavetti libero, Becucci (poi Bigalli) e Farsetti laterali, Grosso e Martone al centro, Mariotti opposto.

Fonte: Pallavolo Monsummano