Altre notizie

Il mondo del volley toscano è in lutto per la morte di Roberto Lavorenti, noto allenatore di volley livornese. La sua morte tocca da vicino tutto il mondo dello sport. Aveva contratto il covid ed era in terapia intensiva all'ospedale di Livorno. Lavorenti, 58 anni, aveva legato il suo nome a Livorno e in particolare alla squadra del Tomei, che guidò negli anni novanta in serie A2. Fu il più giovane tecnico alla guida di un team di A. Poi l'impegno su varie panchine della costa livornese. Roberto è stato un esempio di passione e competenza che rimarrà presente in tutti coloro che lo hanno incontrato durante la sua lunga carriera.

La Federvolley tutta, attraverso il presidente regionale Giammarco Modi ed il consigliere federale Elio Sità esprimono sentito cordoglio e vicinanza alla famiglia e a tutto il movimento pallavolistico della costa livornese.

 

Supercoppa 2023