Comunicati Stampa

 

COMUNICATO STAMPA

 

Il 3 giugno di riunisce la Giuria per proclamare i vincitori della 2^ edizione

del Premio Mario Maltinti, il 29 giugno a San Miniato la Cerimonia di Premiazione

Le candidature resteranno aperte fino alle ore 18.00 del 31 maggio 2024

 

 

Parma, 14 maggio 2024Mario Maltinti è stato l’anima della Folgore Pallavolo San Miniato che per oltre 50 anni non ha mai fatto mancare il suo impegno per il mondo della pallavolo. Un pilastro non solo per il volley sanminiatese, ma per tutto il movimento. Un uomo, un dirigente sportivo, che ha saputo accompagnare negli anni tanti giovani talenti, cresciuti secondo i più sani principi dello sport, e che si è sempre contraddistinto per avere operato sempre a favore dello sviluppo della pratica giovanile e della crescita umana. Mario Maltinti ha avuto anche il merito di creare dal nulla il Trofeo Stacchini, competizione giovanile che tra gli anni ‘80 e ’90 ha visto la partecipazione delle squadre giovanili delle più importanti realtà pallavolistiche italiane. Per ricordarlo, la famiglia insieme a Roberto Ghiretti ha istituito un Comitato e promosso Premio Mario Maltinti. Patrocinato da Federazione Italiana Pallavolo e FIPAV Toscana, giunto quest’anno alla 2^ Edizione. Il Premio ha l’obiettivo di riconoscere il valore di allenatori e dirigenti di pallavolo che abbiano contribuito allo sviluppo dei mondi giovanili, distinguendosi per competenza tecnica e attenzione ai valori umani, nel solco di quanto realizzato da Maltinti nel corso della sua vita.

La Giuria del Premio si riunirà il 3 giugno alle ore 18.00 per definire i vincitori della II Edizione. La giuria è composta da: Matteo Maltinti (membro del Comitato Organizzatore), Roberto Ghiretti (segretario del Comitato Organizzatore), Marco Bracci (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Alessandro Bruni (Coordinatore Tecnico CR FIPAV Toscana), Antonio Calugi (Presidente Folgore Pallavolo San Miniato), Roberto Ceccarini (Presidente Comitato Territoriale FIPAV Basso Tirreno), Giusy Cenedese (Consigliere Federale FIPAV), Michele De Conti (Presidente FIPAV Treviso), Rodolfo Giovenzana (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Giacomo Gozzini (Delegato CONI Pisa), Marco Mencarelli (Direttore Tecnico Settore Giovanile Femminile FIPAV), Giammarco Modi (Presidente FIPAV Toscana), Gian Luca Pasini (Giornalista), Luca Pieragnoli (Ex membro staff tecnico della Nazionale Seniores Femminile), Polidori Franco (Giornalista), Recine Stefano (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo), Elio Sità (Membro del Consiglio Federale FIPAV), Gianni Taccetti (Delegato CONI Firenze), Riccardo Taddei (Dirigente sportivo), Fabio Vullo (Ex atleta della Nazionale Italiana di pallavolo). 

Anche in questa edizione la Giuria assegnerà un premio per ciascuna delle seguenti categorie:

  • Allenatore di settore giovanile – NAZIONALE
  • Allenatore di settore giovanile – TOSCANA
  • Dirigente di settore giovanile – NAZIONALE
  • Dirigente di settore giovanile – TOSCANA

 

A ciascuno dei quattro vincitori verrà assegnato una targa/trofeo intitolata alla memoria di Mario Maltinti. E’ possibile trasmettere candidature per la ^ Edizione sino alle ore 18.00 del 31 maggio 2024.

 

Il Premio vedrà la sua conclusione in San Miniato con una cerimonia dedicata, calendariata per il 29 giugno 2024.

 

I vincitori della 1^ Edizione: Categoria Allenatore di settore giovanile – NAZIONALE: MICHELE ZANIN (Volley Treviso); Categoria Allenatore di settore giovanile – TOSCANA: STEFANO ORTI (Volley Livorno) ; Categoria Dirigente di settore giovanile – NAZIONALE: ARMANDO MONINI (Volleyrò Casal de’ Pazzi); Categoria Dirigente di settore giovanile – TOSCANA: STEFANO BERLINCIONI (Cerretese Pallavolo)

Premi speciali: RODOLFO “GIOBBE” GIOVENZANA, nella categoria Dirigente di settore giovanile (Nazionale); LUCA POGGETTI, nella categoria Allenatori di settore giovanile (Regione Toscana)

 

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.