Campionati Regionali

Serie C Femminile Girone A – Astra Chiusure Lampo Bagno a Ripoli - Ariete Prato Volley Project 3-0 (25-19; 25-12; 25-23), arbitro Bettini.
Ariete non pervenuta, tutto facile per l’Astra. Serata da dimenticare per la squadra di Raffa che perde nettamente a Bagno a Ripoli contro una squadra ampiamente alla sua portata. Prova negativa in tutti i fondamentali per Prato che dovrà lavora molto per analizzare il perché di un black out così profondo. La gara. Prato con Bartolini e De Stefano in diagonale, Galli e Morotti al centro, Filidassi e Scarpelli di banda e Golfieri libero. Inizio equilibrato con le padrone di casa che provavano il break subito (5-3), Ariete che rimaneva in scia (9-8) e Astra che tentava nuovamente la fuga (12-9) per il tempo Raffa. Ariete imprecisa e che andava sotto (16-12 e 17-14) anche per proprio demerito. Sul 20-16

E con quattro errori al servizio delle ospiti, secondo time out. Chiusura delle padrone di casa a 19. Nel secondo dentro Nocentini e Bagni. Subito Ariete fallosissima e Astra che strappava sul 5-0. Tempo Raffa. Alla ripresa padrone di casa sull’8-0 e dentro anche Franciolini. Sull’11-0 dentro di nuovo Scarpelli per un Raffa sconsolato. Bagno a Ripoli saliva fino al 12-0 prima di cedere un punto a Scarpelli. Set in cassaforte per l’Astra (16-5 e 21-8) e delusione in casa pratese. Nel terzo tornava Bartolini in regia. Bagno a Ripoli sul 2-0 ma Prato a recuperare (5-5). Primo tentativo di fuga ospite sul 7-9 e subito tempo Astra. Alla ripresa Prato non trovava più il campo e Bagno a Ripoli risaliva sull’11-11 prima di scappare sul 14-11. Intanto dentro anche Napolitano. Astra che senza far niente di speciale ma solo limitando gli errori riusciva a stare davanti. Padrone di casa sul 18-14 e poi sul 20-15. Dentro Franciolini e De Stefano. Astra sul 23-18, Prato che tornava sul meno 2 (24-22). Era fatale un errore di Filindassi.
La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Bagni, Franciolini, Petri, Morotti, Galli D., Filindassi, Nocentini, Scarpelli, Di Stefano, Napolitano, Golfieri, Giuliani. All. Giacomo Raffa.

Serie D Femminile Girone C – U18 Ariete PVP – Off. Meccaniche F.lli Nuti Campi Bisenzio 3-0 (25-21; 25-16; 25-18) arbitro Sinigaglia.
Missione compiuta. L’Ariete batte il fanalino di coda Campi, sale a quota 16 e si assicura il diritto di disputare la D anche per la prossima stagione. Serata trionfale insomma con le ragazze di Panti bravissime a non distrarsi ed a ritrovare il loro volley dopo la brutta prestazione di Signa. Un 3-0 netto. Un risultato mai veramente in dubbio che conferma la qualità di questa squadra e che regala a Prato la possibilità di giocare da ora in poi solo con l’obbiettivo di crescere.
La rosa dell’Ariete PVP: Bardazzi, Di Biase, Fanelli, Forasassi, Galli, Giacomelli M., Giacomelli E., Goracci, Grassi, Guarducci, Mennini, Molinari, Moscardi, Rovini. All. Panti.

Serie D Femminile Girone C – Upc Robur Camaiore - Viva Volley 1-3 (13-25; 18-25; 25-23; 23-25) arbitro Maiorana
Il Viva rispetta il pronostico e conquista i tre punti che la confermano al primo posto. Niente distrazioni questa volta per la squadra di Sandra Cioppi che al Lido di Camaiore supera l’UPC per 1-3 e si conferma capolista. Gara non facile con un primo set dove Prato ha dominato subito e non ha trovato ostacoli a spezzare la resistenza delle ragazze di casa. Nel secondo parziale vittoria netta del Viva che faceva valere la sua maggiore qualità ma Camaiore che saliva di tono. Piccolo passaggio a vuoto nel terzo set grazie anche alla voglia di rimonta di Camaiore. Parziale perso a 23 e gara che si complicava. Le versiliesi ci credevano e lottavano su ogni palla. Viva meno lucido rispetto ai primi due parziali ma brave nel finale a chiudere lo sprint a loro vantaggio.
La formazione del Viva Volley: Cecchi, Gianni, Innocenti D., Lamperi, Mannucci, Pacini, Pagliai, Piccini, Rosellini, Saletti, Vignozzi. All. Cioppi.

Fonte: Ariete Prato Volley Project