Campionati Regionali

La GRM Infissi vince per 3-2 contro Colle val d’Elsa nell' ultimo match del campionato di serie C per il 2017. Una vittoria da due punti per i Botoli del coach Marco Bisaccioni che portano a casa con fatica questo incontro.
Gli aretini scendono in campo con Norcini al palleggio in diagonale con Scortecci opposto, Salvi e Palmucci schiacciatori, Pieroni e Felci al centro e Venturi libero. Con una partenza contratta, la GRM denota fin dalle prime battute di aver sbagliato l'approccio alla partita. Primo set vinto faticosamente per 25-23, poi un calo secco consegna il secondo set agli avversari per 19-25. I Botoli cercano una reazione, ma la squadra non riesce a girare con fluidità: Bisaccioni opera una girandola di cambi dando spazio a tutti i giocatori a disposizione, che lottando strappano il terzo set per 26-24. La GRM non riesce a chiudere il match al quarto set, infatti la formazione di Colle, grazie ad un'ottima prova corale, riapre la partita vincendo per 22-25. Da sottolineare l'ottima prestazione di Lenzi ed Ancilli, vere e proprie spine nel fianco per tutto il confronto. Arrivati al quinto set, i Botoli lanciano il cuore oltre l’ostacolo e combattendo portano a casa il parziale per 15-13, aggiudicandosi l’incontro.

È il quarto successo consecutivo per gli aretini che prolungano la striscia positiva e rimangono al terzo posto in classifica. Scortecci a fine gara: «abbiamo vinto con fatica e giocando abbastanza male contro un avversario che si è dimostrato molto più forte di quanto risulti in classifica per il momento. Adesso stacchiamo la spina per qualche giorno di riposo e poi dovremo essere bravi a preparare con cura il primo impegno del 2018, che ci vedrà in un ostico derby a Monte san Savino».

Una sconfitta invece per la Kerlite Club di 3-2 contro il Campi Bisenzio. L'ultimo match dell'anno non è stato positivo per la squadra aretina, che ha dovuto fronteggiare una formazione esperta, proveniente dalle fila della serie C. «È stata una partita impegnativa fin dall'inizio. La formazione avversaria ha dalla sua esperienza e capacità tecnica. Abbiamo giocato abbastanza bene, anche se sottotono rispetto al solito». Queste le parole del caoch Michele Leone a seguito della partita. La formazione scesa in campo è stata: Impannati palleggiatore con opposto Secchi, schiacciatori Amatucci e Lusini, attaccanti Terrazzani e Palmieri. Partita che inizia con un set vinto dai giovani Botoli per 25-23. La seconda frazione va in mano agli avversari (19-25) e i giovani Botoli cercano di riprendersi il match vincendo il terzo set per 26-24. La partita prosegue sottotono per la Kerlite, che cede il quarto e il quinto set agli avversari, complice la stanchezza. I prossimi confronti della serie D sono previsti per gennaio, il 2017 è archiviato.

Fonte: Addetto stampa Club Arezzo Elena Pagliai