Campionati Regionali

Ripartire dal Palasport Aramini: questo, senza nemmeno pensarci troppo, dev'essere l'obiettivo di giornata del Montebianco Volley di Ambra Russo e Giacomo Romano. Dopo le note incoraggianti dell'ultimo match con Viviquercioli, al di là del k.o. in rimonta al quinto set, le pievarine sono chiamate a fare un altro passo in avanti non solo sul piano del gioco, ma che possa coincidere soprattutto con il ritorno ad un risultato positivo. L'avversario di turno è l'Empoli Pallavolo, targato Scotti 2.0, di coach Andrea Schiavetti, il tecnico della promozione di due anni fa e già l'anno scorso autore di un buon campionato alla guida della compagine giallonera. Un roster, quello di casa, che annovera elementi promossi dal settore giovanile alternati ad atlete esperte, già trascinatrici nelle ultime due annate, per citare qualche nome, le attaccanti di posto quattro capitan Sabrina Taddei e Giulia Lucchesi. Una partita, di fatto, fondamentale per entrambe le squadre, vogliose di dare una svolta al proprio cammino. Rispetto al turno interno con la formazione massese, Russo manda in campo Lupi G. al palleggio, a formare la diagonale con Bardelli, mentre in seconda linea torna Farci.

Confermate le restanti posizioni. Primi minuti di gara dove sono le empolesi a partire meglio (7-4): nell'occasione qualche brivido per una botta subita da Lupi, ma che si rialza subito, e fa intendere a compagne, avversarie e pubblico con una espressione grintosa e determinata che ce ne vuole per metterla k.o. Bardelli ripristina la parità con due ace, allunga Belli sempre al servizio (8-10), ma Empoli mette di nuovo il naso avanti con il muro di Taddei più un paio di infrazioni ospiti (15-13). Russo scuote la squadra e Belli è importante in fase di contrattacco (16-18) sul nuovo turno efficace di Bardelli, terzo ace di giornata. Amadei e Lupi prendono le misure a muro su Borghi e Lucchesi (17-22). Un paio di attacchi a segno di Focosi portano al vantaggio pievarino (20-25). Nel secondo set dura solo qualche minuto l'equilibrio: Focosi trova il contrattacco del 5-10, seguente al muro di Amadei su Villa, scaturito dal buon turno dai nove metri di Belli. Poi è la volta di Giulia Lupi, che al servizio fa il 6-13. Si esprimono bene le ragazze di Russo: Bardelli realizza due volte in attacco e poi è il servizio bomba di Focosi a far apparire sul tabellone il 7-18. Cambia il palleggio Schiavetti, inserendo Marradi per Bini. Proprio il turno della nuova entrata riduce un po' le distanze (12-18), ma Bardelli, Amadei e Lupi tornano a macinare punti, fino al muro della stessa Amadei che chiude il set (13-25). Terzo periodo, c'è da fare i conti con la voglia di riscossa dell'Empoli, d'altronde su questo parquet ha faticato anche l'imbattuta capolista Pescia. Bicci prova a dare uno scossone alle giallonere con attacco ed ace (9-5). Russo dice alla squadra che non ci si può permettere alcun calo, e allora Amadei stampa a filo rete prima Borghi, poi Lucchesi, con il pari (11-11) firmato Focosi in contrattacco. Lupi impone il fisico sulla nuova entrata Malatesti (11-14) ed infila un nuovo ace per il 13-19 bianconero. Rischia di accomodarsi Pieve: Villa è l'ultima ad alzare bandiera bianca con muro ed ace (19-20), ma le ospiti cambiano subito palla con il suggerimento delizioso di Lupi per Bardelli che la mette giù. Petrini indovina l'ace, palla che bacia il nastro e cade nella metà campo locale (19-22). Bardelli finalizza un altro assist invitante di Lupi, prima del muro finale di Amadei su Malatesti (21-25). Il Montebianco ritrova i tre punti al termine di una buona prova corale: la squadra di Russo e Romano ha incamerato un nuovo progresso lungo il proprio percorso di crescita. Non era un impegno semplice, nel primo e terzo set le ospiti hanno dovuto affilare gli artigli prima di trovare quel distacco rassicurante per la positiva conclusione della sfida. Certo, non mancano gli aspetti sui quali bisogna migliorare, però merito alle pievarine per aver interpretato bene la gara nel suo complesso: ci sono state giocate interessanti che rientrano nelle corde di questa squadra, brava inoltre a imporre il carattere nei momenti in cui bisognava realizzare lo scatto decisivo. Inoltre sono arrivate risposte molto buone da atlete tornate in campo nella trasferta odierna, un segnale che va a mettere l'accento sulle qualità importanti di un gruppo dove tutte le atlete a disposizione possono giocare un peso determinante. Pieve che si dovrà rituffare con grande concentrazione nel lavoro settimanale al fine di preparare la difficile sfida interna con il forte Castelfranco Volley di Verusca Palidori e capitan Tozzi, squadra soltanto tre lunghezze dietro alle bianconere e che ha creato più di un pensiero alla prima della classe. 

Scotti 2.0 Empoli Pallavolo-Montebianco Volley 0-3 (20-25/13-25/21-25): Amadei 12, Bardelli 11, Belli 7, Farci (L1), Focosi 9, Lupi G. 8, Petrini 5. N.e.: Bigagli, Francia, Giori, Lippi G. (L2), Lupi M. All.: Russo. Vice all.: Romano. 


Fonte: Montebianco Volley