Campionati Regionali

Prato sbanca Calenzano. Grande prova di forza della squadra di Sandra Cioppi che sul terreno di un Calenzano ancora scosso per il cambio in panchina dell’ultimo momento (fuori Beccani e squadra affidata a Giannini), ha dominato una gara molto importante per l’economia del torneo di Prato. La gara. Viva in formazione tipo con Bombardieri e Ridolfi in diagonale, Massaro e Moretto al centro, Ronconi e Nesi in attacco e Zocchi libero. Primo set senza troppa storia con Prato a comandare nettamente (8-14 e 10-18) ed a chiudere a 14. Più combattuto il secondo parziale.

Ancora partenza forte delle ragazze di Cioppi (3-7) che però si facevano riagganciare da Calenzano sul 9-9. Prato brava ad allungare nuovamente (11-14 e 17-19) e nel finale a trovare il break decisivo (17-22) per portarsi sullo 0-2. La reazione delle ragazze di casa arrivava nel terzo set. Dentro Galli per Bombardieri nel Viva e padrone di casa a cercare subito la fuga (4-2 e 9-5). Viva più macchinoso e falloso rispetto ai set precedenti ma in scia (11-10 e 14-12). Prato che però perdeva il filo del discorso a metà set consentendo nuovamente la fuga alle ragazze di casa (19-15). Reazione Viva per il meno due (21-19) ma allungo definitivo Calenzano sul 24-20 e chiusura a 22.  Nel quarto Bombardieri in regia ed equilibrio in campo (6-6). Tempo Calenzano sul più due Viva (6-8). Padrone di casa che però non riuscivano a far niente quando il Viva spingeva sull’acceleratore per il break decisivo (13-18). Tempo Cioppi sul 16-19 e al ritorno in campo chiusura Prato per una vittoria meritata ed importantissima.

Calenzano Volley - Viva Volley 1-3 (14-25; 22-25; 25-22; 19-25), arbitro Pranzini
La rosa del Viva Volley: Bombardieri, Ronconi, Moretto, Piccini, Galli, Nesi, Ridolfi, Massaro, Sanesi, Breschi, Tammaro, Urso, Zocchi. All. Cioppi.

Vaiano sfiora la prima vittoria. Sul campo della Ruini, la squadra di Pastorino inizia male una gara che poi, però, gioca alla pari con gli avversari. Una partita che Vaiano poteva anche vincere se non avesse mal gestito il quarto set e poi non avesse sprecato troppo in avvio di tie break. Arriva comunque il primo punto in campionato e da questo si può ripartire. La gara. Vaiano con Lucchetti e Cambi in diagonale, La Liscia e Mazzinghi al centro, Giagnoni e Bianciardi di banda, libro Di Benedetto. Inizio forte dei padroni di casa (5-2) ma subito reazione vaianese (6-6). Ospiti troppo inclini all’errore e Ruini di nuovo in fuga (15-11 e 18-12). Dentro Di Cristo e La Torraca e poi nel finale anche Caselli ma chiusura Ruini a 18. Secondo parziale che iniziava con un ottimo Bianciardi al servizio (3-6 e 4-8). Vaiano decisamente più determinato e cattivo ed a guidare i giochi per tutto il parziale. Ruini in difficoltà ed al tempo sul 9-13. La squadra di Pastorino sembrava per un attimo perdersi (15-15) ma un muro di Cambi portava gli ospiti sul 15-18. Giagnoni e ancora Cambi per il 17-21. La Ruini nel finale provava a rientrare (21-22), dentro La Torraca. Lucchetti a muro per il 22-24. Dentro Caselli e chiusura Vaiano a 23. Nel terzo Ruini subito a reagire (4-2).  Buona la risposta di Vaiano (5-7). Set giocato punto su punto (11-11). Era Vaiano a trovare il primo break (14-18) con Mazzinghi. La squadra di Pastorino allungava (15-23) con Ruini in difficoltà. Tempo Vaiano sul 20-24. Dentro La Torraca. Chiusura con mani e out di Cambi e primo punto in classifica per gli ospiti. Nel quarto Ruini avanti 6-4 e Vaiano che appariva appagato. Ruini invece a reagire (8-4) ma anche a commettere a sua volta molti errori (10-8). Dentro La Torraca ma Vaiano sotto 17-13 sbagliando troppo. Nel quinto partiva forte la Ruini (5-1) ma Vaiano recuperava (6-5) dopo un tempo di Pastorino. Ruini che cambiava campo avanti di due (8-6). Al ritorno in campo nuova parità con Lucchetti e Giagnoni sugli scudi (9-9) e tempo coach Svelto. Vaiano sbagliava ancora troppo e con la Ruini che saliva sul nuovo più due (11-9) il tempo questa volta lo chiamava Pastorino.  Padroni di casa che salivano sul 13-10. Dentro Di Cristo e poi Caselli ma chiusura Ruini a 13.

Serie C Maschile Girone B – Ruini San Giusto - PVP Volley Vaiano 3-2 (25-18; 23-25; 22-25; 25-17; 15-13) arbitro Gronchi
La rosa del PVP Volley Vaiano: La Torraca, Vignolini, Lucchetti, Caselli, Cambi, Mazzinghi, Di Benedetto, Caliani, Giagnoni, Ragone, Bianciardi, Messeri, Di Cristo. All. Pastorino.

Fonte: Prato Volley Project