Prenderà il via domani il primo raduno arbitrale in vista della stagione sportiva 2021-2022.
L'appuntamento è in programma a Chianciano Terme (Siena) da domani venerdì 17 a domenica 19 settembre, dove si ritroveranno gli Arbitri di Ruolo A, i Delegati Arbitrali di gruppo 1 e gli Arbitri di Ruolo B Gruppo 1 Top. Sempre a Chianciano Terme domenica 19 e lunedì 20 settembre è previsto il raduno degli Arbitri di Ruolo B gruppo 1. Nel secondo appuntamento in programma a Bologna il 25 e il 26 settembre, invece, si ritroveranno una parte degli Arbitri di Ruolo B neo immessi nelle stagioni 2020/2021 - 2021/2022 e i Delegati Arbitrali di gruppo 2 e 3. Il terzo e ultimo raduno si terrà a Roma il 2 e 3 ottobre, dove si raduneranno i rimanenti Arbitri di Ruolo B neo immessi nelle stagioni 2020/2021 - 2021/2022. Si avvicina dunque sempre più l’inizio della nuova stagione sportiva che vedrà come ogni anno protagonisti su tutti i campi anche gli Ufficiali di Gara: una delle componenti fondamentali del nostro movimento. 

Fonte Federvolley

A tal proposito, queste le parole del Responsabile Nazionale Ufficiali Di Gara Luigi Roccatto“I raduni precampionato rappresentano l’inizio della stagione sportiva, quindi il momento in cui fare il punto su quanto accaduto l'anno precedente e illustrare quelle che sono le nuove indicazioni per la stagione che deve prendere il via, in modo particolare in Serie A, dove la commissione arbitri è stata completamente rinnovata”. Il responsabile nazionale prosegue poi parlando della struttura dei raduni: “Gli appuntamenti saranno strutturati in modo diverso perché il tempo a disposizione è differenziato. Nel raduno di Bologna e in quello di Roma avremo due mezze giornate in cui affronteremo sostanzialmente i temi legati alle modifiche regolamentari, e serviranno soprattutto agli Arbitri di ruolo B per conoscere la commissione. Sarà un momento di confronto e di conoscenza. A Bologna sono presenti anche i delegati arbitrali che svolgeranno la loro attività nei campionati di Serie B: oltre alle modifiche regolamentari si andranno ad analizzare anche quelle che sono le indicazioni operative per la nuova stagione. Nel raduno di domani, che si svolgerà a Chianciano Terme invece, si andrà ad analizzare la stagione passata con uno sguardo verso quella che verrà. Approfondiremo ovviamente il discorso inerente alle modiche regolamentari e sabato ci sarà anche l'intervento del commissario tecnico Campione d’Europa con la nazionale femminile Davide Mazzanti, oltre ai saluti della Lega pallavolo femminile e di quella maschile”. Luigi Roccatto in conclusione: “Si avvicina l’inizio di una nuova stagione che si preannuncia sicuramente impegnativa, con la speranza che il Covid-19 permetta continuità e regolarità allo svolgimento del campionato. L’impegno sarà massimo da parte degli Ufficiali di gara per cercare di soddisfare le aspettative sia della federazione, sia delle società”.‚Äč